Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – GROSSA TROMBA D’ARIA si abbatte a Porto Tolle, in Veneto: PANICO e PAURA, i dettagli

METEO - Forte TROMBA D'ARIA si abbatte a Porto Tolle e si addentra per chilometri a sud della delta del Po, PAURA e PANICO nella popolazione, ecco i dettagli

METEO – GROSSA TROMBA D’ARIA si abbatte a Porto Tolle, in Veneto: PANICO e PAURA, i dettagli
Tornado, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Giornata più stabile delle ultime, ma peggioramento in atto sulle zone più settentrionali d’Italia

    Nonostante le eccezioni di maltempo che nelle prime ore della notte hanno interessato in particolare la Sardegna mediante temporali, la giornata odierna risulta essere tra le più stabili dell’ultimo periodo. Tuttavia in queste ore e a partire dunque da questa serata, un nuovo peggioramento sta avanzando verso la nostra Penisola e sta colpendo innanzitutto le aree più settentrionali dello stivale. Più stabile invece sulle restanti zone del nord e al centro-sud, con cieli non sempre limpidissimi e temperature comunque notevolmente inferiori rispetto a quelle dei giorni precedenti.

    Tendenza vira verso il maltempo fino al weekend

    Nella giornata di domani mercoledì 4 agosto le condizioni meteo subiranno un evidente peggioramento sulle regioni settentrionali a causa di un cavo atlantico in affondo verso il Mediterraneo centrale. Piogge e temporali la faranno comunque da padrone anche nei giorni a seguire e potranno interessare in tal caso anche i settori centrali in particolare nella notte tra domani e dopodomani. L’instabilità sarà accompagnata da un calo delle temperature che comunque riguarderà anche il sud, che rimarrà invece più all’asciutto. Si cambierà invece registro dal weekend, con una rimonta anticiclonica subtropicale e aumento sensibile delle temperature, specie al centro-sud.

    Maltempo in Veneto, tromba d’aria si abbatte a Porto Tolle

    Nonostante, come scritto in precedenza, questa sia stata la giornata più stabile delle ultime che si sono susseguite sull’Italia, non sono comunque mancati danni: forti mareggiate si sarebbero infatti abbattute sulle coste della Liguria, provocando danni in particolare a Diano Marina, nell’imperiese. Inoltre, sull’altro versante del nord, una tromba d’aria sembra essersi abbattuta nei pressi della delta del Po, a Porto Tolle, come vedremo nel prossimo paragrafo.

    CONTINUA A LEGGERE.

  • Tromba d’aria nella Sacca di Scardovari

    Nelle scorse ore dunque, stando a quanto riporta il sito “ilgazzettino.it” una tromba d’aria si sarebbe abbattuta a Porto Tolle nel rodigino, in particolare nella Sacca di Scardovari, seminando il panico tra la popolazione e i bagnanti. I proprietari degli stabilimenti balneari hanno provveduto immediatamente a chiudere gli ombrelloni per evitare danni. In virtù di questo c’è ragione di pensare che la tromba d’aria si sia in realtà originata in mare e poi abbia fatto ingresso nell’entroterra. Alcune segnalazioni riferiscono di aver visto la tromba d’aria percorrere chilometri a sud della delta del Po prima di dissolversi. In ogni caso non giungono notizie di danni rilevanti, né fortunatamente di vittime e/o feriti.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia