Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 23 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO INVERNO 2021 – Meno FREDDO le prossime settimane, poi FEBBRAIO sarà dinamico e con ritorno della NEVE?

METEO INVERNO 2021 - Meno FREDDO le prossime settimane, poi FEBBRAIO sarà dinamico e con ritorno della NEVE? Ecco le ultimissime dai modelli a lungo termine

METEO INVERNO 2021 – Meno FREDDO le prossime settimane, poi FEBBRAIO sarà dinamico e con ritorno della NEVE?
Tendenza a lungo termine.
1 di 3
  • Meteo Inverno, sull’Italia sono tornati freddo e neve

    Meteo Inverno 2021 – Dopo una breve pausa tra mercoledì e giovedì, quando si è registrato un deciso aumento delle temperature con picchi massimi sul Piemonte fino a +20°C per caldi e secchi venti di foehn, freddo e neve sono tornati nelle ultime ore su gran parte dell’Italia. L’aria artica presente sull’Europa centro-orientale ha raggiunto nella giornata di ieri anche il nostro Paese, portando un nuovo brusco calo delle temperature e nevicate a bassissima quota. Il freddo proseguirà nel corso del weekend e durante la prima parte della prossima settimana, poi come finirà l’Inverno? Proviamo a fare una possibile tendenza nei prossimi paragrafi.

    Freddo fino a mercoledì, estese gelate in pianure

    Meteo Inverno 2021 – Già dalla scorsa notte, grazie ai cieli stellati ed all’attenuazione della ventilazione, la colonnina di mercurio si è portata diffusamente al di sotto dello zero sulla Pianura Padana, con punte fino a -5/-6°C nell’astigiano, Friuli-Venezia Giulia e Veneto e valori fino a -20°C nelle valli dolomitiche. Il picco dell’ondata di freddo si raggiungerà nella giornata di domani, quando le gelate notturne saranno possibili anche sui settori interni delle regioni centro-meridionali Peninsulari. Il freddo, seppur in graduale attenuazione, proseguirà anche nella prima parte della prossima settimana, quando le temperature minime potranno portarsi ancora al di sotto dello zero su molte località di pianura del centro-nord.

    Ultima decade di gennaio più mite?

    Meteo – L’ondata di freddo intenso, come anticipato, si protrarrà sull’Italia fino alla giornata di mercoledì. A seguire i principali modelli matematici intravedono una ripresa dell’attività ciclonica sul medio Atlantico, con conseguente rinforzo del flusso zonale alle medie-basse latitudini europee. In tal caso l’ultima parte del mese di gennaio potrebbe trascorrere sull’Italia con l’alternanza di pause anticicloniche a passaggi instabili, ma in un contesto climatico decisamente più mite rispetto a quello attuale, specie per le regioni centro-meridionali. Al nord non si escludono altri episodi nevosi a bassissima quota, ma per questo bisognerà attendere ancora delle conferme. Ma come terminerà la stagione invernale? Vediamo nella prossima pagina una possibile tendenza meteo per Febbraio 2021.

  • Meteo Febbraio 2021 dinamico, ma meno freddo?

    La stagione invernale meteorologica terminerà con il mese di febbraio, negli ultimi anni spesso caratterizzato da ondate di freddo tardive con nevicate fino a quote di pianura. Analizzando gli ultimi outlook dei principali modelli matematici a lungo termine, su tutti il centro europeo ECMWF, il mese di febbraio 2021 potrebbe essere caratterizzato da un dominio del flusso Atlantico. In particolare la prima parte del mese potrebbe vedere anomalie di pressione positive a ridosso della Groenlandia, con il freddo scivolare sulle Nazioni centro-settentrionali europee; sull’Italia ed il bacino del Mediterraneo potrebbe prevalere un flusso più mite occidentale, portando condizioni meteo spesso perturbate, seppur non si escludono sorprese nevose a bassa quota su alcune regioni del nord Italia. A seguire l’ultima parte dell’inverno potrebbe ancora essere caratterizzata da una spiccata dinamicità, con alternanza di correnti più miti  a rapide saccature artiche in grado di portare nuove nevicate occasionalmente anche a bassa quota. Nel complesso il mese di febbraio potrebbe essere meno freddo di gennaio, anche se non mancheranno fasi fredde con neve a bassa quota.  Rimanete aggiornati.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: