Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 5 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Irrompe l’aria ARTICA, NEVE attesa a bassa quota sul centro-sud ITALIA; i dettagli

METEO - Irrompe l'aria ARTICA, NEVE attesa a bassa quota sul centro-sud ITALIA con fiocchi fino le colline di Toscana, Umbria, Marche ed alto Lazio

METEO – Irrompe l’aria ARTICA, NEVE attesa a bassa quota sul centro-sud ITALIA; i dettagli
Freddo e neve in arrivo al centro-sud

Aria artica in arrivo sull’Italia, sarà un anticipo d’Inverno

Meteo – L’Italia sperimenterà un anticipo d’Inverno tra oggi e l’avvio della prossima settimana. La posizione defilata in pieno oceano Atlantico dell’anticiclone delle Azzorre, ha determinato la discesa di una vasta saccatura artica dal comparto Scandinavo sin verso il nord Africa. L’aria fredda affluirà con più decisione nelle prossime ore, favorendo lo sviluppo di una ciclogenesi sul medio Tirreno ed un diffuso calo termico. Neve in arrivo a quote relativamente basse per il periodo anche al centro-sud ed Isole. Vediamo tutti i dettagli nei prossimi paragrafi!

Oggi quota neve in calo, fin sotto i 1000 metri al centro dalla sera

Quote neve attese per domani mattina al centro

Meteo – L’aria fredda sta facendo il suo ingresso sull’Italia, determinando un primo calo delle temperature e della quota neve sul nord Italia. La scorsa notte ed in queste prime ore del mattino tra Triveneto ed alta Lombardia i fiocchi si sono spinti fino i 400-500 metri. Quota neve più elevata lungo l’Appennino, mediamente attorno 1300-1500 metri, ma destinata a scendere sensibilmente nella seconda parte della giornata. La formazione di una bassa pressione, pari a 993/994 hPa, tra la Corsica e l’alto Tirreno, richiamerà correnti fredde verso il centro Italia con nevicate in discesa dalla prossima notte sin verso i 500-700 metri tra Toscana, Marche ed Umbria settentrionale, mentre attorno agli 800-1000 metri tra Lazio, Marche ed Abruzzo. Quota neve in calo dalla notte anche al sud e Sardegna, attesa attorno ai 1000-1200 metri sui rilievi Peninsulari, mentre fino ai 600-700 metri sul Gennargentu.

Domani neve attesa fino a quote collinari

Neve in arrivo domani a quota collinari al centro  ed attorno ai 1000 metri al sud! Nel corso del mattino, la bassa pressione pari a 995 hPa, agirà sul Medio Tirreno. Correnti fredde faranno il loro ingresso su Toscana, Umbria e Marche, con residue nevicate attese tra grossetano, senese, aretino, perugino e Marche settentrionale a partire dai 500-600 metri. Quota neve più elevata inizialmente tra Lazio ed Abruzzo, mediamente a partire dai 700-900 metri, fino ai 1000 metri tra ‘Abruzzo meridionale e la Ciociaria. Neve anche sui rilievi della Sardegna, attorno ai 700-800 metri, ma con momentanei sconfinamenti fino a 500-600 metri durante i rovesci più intensi. Neve lungo l’Appennino meridionale e la Sicilia a partire dai 1000-1200 metri. Graduale miglioramento dal pomeriggio sui settori del medio Tirreno, mentre deboli nevicate insisteranno tra Marche ed Abruzzo mediamente attorno ai 600-800 metri, ma con locali sconfinamenti sin verso i 500 metri. Neve che insisterà lungo l’Appennino meridionale, con fiocchi entro la fine del giorno attesi fino a 1000 metri anche su Calabria e Sicilia. Attesi oltre 20 cm di neve fresca fino a quota di bassa montagna.  Fase invernale anche per l’avvio di dicembre, nuovi impulsi freddi verso l’Italia!

CONTINUA A LEGGERE

Avvio di settimana invernale, poi possibile nuova ondata artica per dicembre!

L’Inverno sembrerebbe aver messo l’Italia nel mirino! Dopo il primo impulso freddo in arrivo tra oggi e la giornata di lunedì, i principali modelli matematici intravedono il possibile arrivo di un secondo impulso freddo per l’avvio di dicembre.  Dopo il momentaneo miglioramento di Martedì 30 novembre, nel corso della seconda parte della settimana una nuova saccatura in discesa dal nord Europa potrebbe raggiungere nuovamente l’Italia, portando ancora condizioni meteo invernali e neve a quote relativamente basse. Rimanete aggiornati!

Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della sezione redazionale meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia