Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 6 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Nuovi impulsi INVERNALI per inizio DICEMBRE, la stagione è pronta alla carica in ITALIA. Le PREVISIONI

METEO - Impulsi invernali a gogo per la prossima settimana con ancora molta neve su Alpi e Appennino, la tendenza per l'italia

METEO – Nuovi impulsi INVERNALI per inizio DICEMBRE, la stagione è pronta alla carica in ITALIA. Le PREVISIONI

Situazione barica in Italia e in Europa

Buongiorno e ben ritrovati cari amici del Centro Meteo Italiano! La nostra penisola è alle prese con una vasta saccatura di matrice artica che sta permettendo l’ingresso di impulsi perturbati e nevicate a quote montane al centro e collinari al nord. Un vasto anticiclone di matrice Azzorriana si estende sull’Oceano Atlantico raggiungendo valori massimi intorno ai 1035 hPa permettendo la confluenza delle correnti fredde sul nostro territorio. Prossime ore dunque caratterizzate da maltempo e freddo come vedremo nel successivo paragrafo.

Aria artica in azione sull’Italia, con neve fino a bassa quota

Nevicate attualmente in corso al nord intorno ai 300-500 metri di quota specie a ridosso dei settori Alpini; sull’Appennino neve fino ai 1300-1400 metri. Nel corso della giornata grazie al maggiore ingresso di freddo in quota vedremo un brusco calo della quota neve anche al centro Italia: specie sull’Appennino Tosco Emiliano e sull’Umbria i fiocchi potranno raggiungere i 500-800 metri di quota; neve al di sotto dei 1000 metri attesa in serata sull’Appennino tra Lazio e Abruzzo. Giornata di domani lunedì 29 novembre favorevole per precipitazioni nevose a quote ulteriormente più basse sulle regioni centrali, con fiocchi fino in collina. Da martedì poi vivremo un progressivo miglioramento delle condizioni meteo grazie all’allontanamento della saccatura.

Tendenza meteo - Centro Meteo Italiano

Tendenza meteo – Centro Meteo Italiano

Breve miglioramento delle condizioni meteo in settimana

Come anticipato dalla giornata di martedì il progressivo allontanamento della saccatura verso i settori orientali del nostro continente permetterà un’espansione del campo d’alta pressione verso il nostro territorio. Fino alla giornata di mercoledì dunque l’Italia dovrebbe essere interessata da un miglioramento delle condizioni meteo, con cieli più sereni e tregua dalle piogge. Inizio del mese di dicembre che comunque vedrà nel seguito l’arrivo di una nuova perturbazione artica.

CONTINUA A LEGGERE

Primi giorni di dicembre con un nuovo impulso artico

Ipotesi di tempo invernale per i primi giorni di dicembre, con l’arrivo di una nuova saccatura accompagnata da un centro di bassa pressione e aria fredda in quota. Questa fase di maltempo potrebbe rappresentare una vera e propria replica di quanto accaduto in questo fine settimana, con neve a bassa quota al settentrione ed in montagna (con accumuli anche copiosi) sull’Appennino. Modelli che sembrano concordi per il momento, ma per avere ulteriori conferme dovremo aspettare i prossimi aggiornamenti meteo. Seguiteci per avere maggiori informazioni a riguardo!

Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Tecnico Meteorologo certificato secondo lo schema WMO ed iscritto all'Associazione Meteo Professionisti (AMPRO); fondatore di Meteo Lazio nel 2014, realtà che vanta una rete di stazioni meteo private. Fornisce dati meteo e bollettini per svariate sedi di Protezione Civile nel Lazio.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia