Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA: fronte freddo in arrivo poi anticiclone in vista per la prossima settimana

METEO - fronte freddo in arrivo in ITALIA con piogge, temporali e calo delle temperature, possibile anticiclone per la prossima settimana

METEO ITALIA: fronte freddo in arrivo poi anticiclone in vista per la prossima settimana
Fronte freddo in arrivo con peggioramento meteo
1 di 3
  • Ancora freddo in vista poi non si esclude un’ottobrata

    Condizioni meteo in temporaneo miglioramento in Italia nel corso delle prossime ore quando avremo nuvolosità e schiarite ma ben poche piogge, per lo più relegate alle regioni del Sud. I prossimi giorni vedranno però l’arrivo di un nuovo fronte freddo che oltre ad un calo delle temperature porterà anche un po’ di maltempo soprattutto su regioni Adriatiche e del Sud. Tendenza meteo per il weekend e per la prossima settimana che sembra invece orientata verso una rimonta dell’anticiclone: ottobrata in vista?

    Fronte freddo in arrivo da domani con calo termico e maltempo

    Principali modelli che confermano tra domani e Giovedì l’Italia attraversata da un fronte freddo collegato alla circolazione depressionaria presente sulla Scandinavia. L’aria fredda si riverserà sul Mediterraneo con temperature che scenderanno fino a 6-8 gradi al di sotto delle medie del periodo. Picco del freddo fuori stagione proprio tra Giovedì e Venerdì quando avremo anomalie negative anche di 8 gradi specie al Sud.

    Maltempo in vista specie al Sud

    Maltempo in vista specie al Sud

    Piogge e temporali in vista localmente anche di forte intensità

    Poche piogge nelle prossime ore specie al Sud ma in esaurimento grazie all’allontanamento della goccia fredda verso la Grecia. Tra domani e Giovedì l’ingresso del fronte freddo porterà un peggioramento delle condizioni meteo che interesserà soprattutto il medio versante Adriatico e le regioni del Sud, qui anche con temporali intensi specie su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Poche precipitazioni invece al Nord Italia e sulle regioni centrali tirreniche, possibili nevicate sulle Alpi di confine fin sotto i 1000 metri. Fiocchi anche in Appennino generalmente a quote medie.

    CONTINUA A LEGGERE​

  • Blanda saccatura nel weekend poi ottobrata non esclusa

    Modello americano GFS che mostra con l’ultimo aggiornamento un’attenuazione del maltempo sul finire della settimana. Nel corso del weekend una blanda saccatura depressionaria in quota potrebbe attraversare il Mediterraneo portano però solo nuvole e poche piogge specie sulle Isole Maggiori. Solo a seguire l’anticiclone potrebbe avere la meglio portando forse all’inizio della terza decade del mese una bella ottobrata. Evoluzione piuttosto simile per il modello ECMWF con un vasto e robusto anticiclone delle Azzorre che potrebbe dominare in vista della terza decade di ottobre.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entro a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Mi occupo giornalmente di previsioni meteo e bollettini ma anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia