NanoPress

Meteo Italia: peggiora da questa sera e nel fine settimana, in arrivo prima le piogge e poi il freddo

Pubblicato da Brando Trionfera

Segnala
  • Meteo Italia: peggiora da questa sera e nel fine settimana, in arrivo prima le piogge e poi il freddo

    Meteo Italia: peggiora da questa sera e nel fine settimana, in arrivo prima le piogge e poi il freddo. In foto: Golfo di Napoli, fonte immagine: Viaggiando Italia

    L’isolamento di un vasto nucleo depressionario sull’Est Europa favorirà il ritorno dapprima del maltempo e successivamente del freddo su gran parte della nostra Penisola

    La giornata di oggi, venerdì 4 dicembre 2018, si sta presentando almeno in questa fase iniziale ancora all’insegna del clima prevalentemente asciutto su tutta Italia grazie alla presenza di un esteso promontorio anticiclonico che pone i suoi massimi valori pressori in corrispondenza del Mediterraneo occidentale. Questo tuttavia tenderà man mano ad arretrare nelle prossime ore favorendo così un generale aumento della nuvolosità ed un primo calo delle temperature al Nord.

    Torna la neve sulle Alpi orientali

    Anche a quote prossime ai 1000 metri, la neve tornerà ad affacciarsi sui settori alpini orientali di Veneto e Friuli per il transito di un primo fronte freddo tra questa notte e la mattinata di domani. I fiocchi interesseranno soprattutto le Alpi carniche, con piogge anche localmente intense sulle pianure friulane e nel basso Veneto. Qui, tuttavia, almeno temporaneamente il tempo migliorerà già dalla mattinata di domani, sabato 5 dicembre 2018.

    Piogge in arrivo anche al Centro-Sud

    Il maltempo andrà inoltre ad interessare le regioni centro-meridionali tra oggi e domani, con i fenomeni più intensi che si concentreranno perlopiù lungo il versante tirrenico.

  • Immacolata con la pioggia su molte regioni meridionali

    Il week end dell’Immacolata e più nello specifico la giornata di domani, sabato 8 dicembre 2018, vedrà quindi la presenza di tempo perturbato su Sicilia settentrionale, Calabria, Campania, Molise e Puglia settentrionale con l’alternanza tra variabilità più asciutta e piogge più intense.

    Verso una temporanea ripartenza della corrente a getto.

    Mentre sulla nostra Penisola arriverà il tanto atteso calo termico nella prossima settimana, nell’alto atlantico sono già iniziate le manovre per una temporanea ripartenza della corrente a getto che riporterà clima generalmente più mite sulla nostra Penisola.

Brando Trionfera

il 20 Dicembre 2015 ho conseguito la laurea triennale in Scienze Geologiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma, pochi mesi dopo intraprendo l’avventura lavorativa al Centro Meteo Italiano. Negli anni successivi, parallelamente all’operato nel CMI che consiste nell’elaborazione di previsioni meteo grafiche, bollettini e articoli previsionali, continuo a seguire il percorso di studi magistrale nella Geologia d’Esplorazione presso la stessa università. Ho conseguito la laurea il 26 Ottobre del 2018 con votazione di 110 e Lode dopo aver raccolto e rielaborato, per oltre un anno, dati sui terremoti nel Molise presso l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in ambito della mia tesi sperimentale.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter