Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 15 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ITALIA – settimana di MALTEMPO poi temperature in caduta libera

METEO: maltempo nei prossimi giorni con piogge, temporali e neve in ITALIA, crollo delle temperature entro il weekend

METEO ITALIA – settimana di MALTEMPO poi temperature in caduta libera
Meteo Italia, piogge e temporali in settimana poi gran freddo
1 di 3
  • Settimana che si apre all’insegna del maltempo in Italia, situazione ed evoluzione

    Situazione sinottica sull’Europa che vede un canale depressionario aperto tra Atlantico e settori centro-occidentali del vecchio continente, Mediterraneo comprese. Quello appena trascorso è stato un weekend di maltempo con condizioni meteo spesso instabili o perturbate specie al Centro-Nord. La settimana si apre così con piogge sparse soprattutto al Nord-Est e al Sud Italia ma attenzione perché un nuovo peggioramento meteo è alle porte. Nelle prossime ore un’altra saccatura atlantica si avvicinerà al Mediterraneo centrale portando entro le prime ore di domani piogge e temporali soprattutto sui settori tirrenici del Centro-Sud. Dopo il maltempo possibile crollo termico.

    Altra intesa perturbazione a metà settimana poi temperature in picchiata

    Ultimi aggiornamenti dei modelli che concordano per l’arrivo di un ulteriore impulso instabile nella giornata di Mercoledì, il quale andrebbe ad approfondire sull’Italia un minimo di pressione al suolo intorno a 995 hPa. Ennesimo peggioramento delle condizioni meteo dunque con piogge e temporali che interesserebbero prima il Nord e poi il Centro-Sud con particolare coinvolgimento dei settori tirrenici. Tutto questo con temperature che oscilleranno intorno alle medie del periodo e dunque con la neve che cadrà sulle Alpi e sull’Appennino ma non a quote particolarmente basse. Un serbatoio di aria gelida si sta intanto riempiendo sui settori orientali del continente.

    METEO - ATTENZIONE, IRRUZIONE GELIDA ipotesi sempre più concreta, vediamo perché

    Irruzione gelida verso l’Italia dopo metà mese?

    Ondata di gelo in arrivo nel prossimo weekend? Crescono le probabilità

    Cambio circolatorio possibile sull’Europa con l’arrivo del secondo weekend di febbraio. L’anticiclone potrebbe infatti migrare verso nord con valori fino a 1045 hPa sulla Scandinavia. Allo stesso tempo aria molto fredda, anzi gelida, dilagherebbe dalla Russia verso l’Europa centro-orientale portando non solo condizioni meteo pienamente invernali ma probabilmente la più intensa ondata di freddo di questo inverno. Salgono anche le probabilità per un coinvolgimento dell’Italia con un netto crollo delle temperature già tra Venerdì e il weekend di San Valentino. Impossibile al momento spingersi in ulteriori dettagli in quanto, data la distanza temporale, questa resta al momento solo una tendenza meteo da aggiornare.

  • Modello europeo che conferma l’ondata di gelo di metà mese

    Anche per il modello ECMWF l’anticiclone sul finire della settimana dovrebbe migrare verso nord mettendo in atto una serie di movimenti che potrebbero portare anche per l’Italia la più intensa ondata di freddo della stagione. Aria gelida in avanzamento sull’Europa orientale con punte a 850 hPa (1500 metri circa) anche inferiori ai -20/25 gradi. Irruzione fredda piuttosto probabile nella terza settimana di febbraio in Italia con condizioni meteo pienamente invernali da Nord a Sud.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entro a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Mi occupo giornalmente di previsioni meteo e bollettini ma anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia