Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 31 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

Meteo – Maltempo insistente in Italia con neve a quote medio-basse: scatta l’allerta della Protezione Civile, ecco dove

Meteo - Correnti perturbate fanno ancora ingresso nel Mediterraneo, portando maltempo e neve a quote anche medio-basse: la Protezione Civile diffonde l'allerta, ecco le zone interessate

Meteo – Maltempo insistente in Italia con neve a quote medio-basse: scatta l’allerta della Protezione Civile, ecco dove
Allerta meteo della Protezione Civile.

Tempo in via di miglioramento, ma comunque instabile

L’ondata di maltempo che per oltre una settimana sta interessando la nostra Penisola con neve spesso anche a quote basse ha subìto un’attenuazione, con un tendenziale miglioramento nella giornata odierna che si inserisce tuttavia in un contesto localmente perturbato e ciò grazie ad un timido aumento di pressione nel Mediterraneo centrale. Rovesci perlopiù localizzati continuano infatti a interessare diverse aree dello stivale (scopri quali), con le temperature che risultano comunque invernali e più o meno in linea con la media del periodo.

Nuovo peggioramento per domani

Un nuovo peggioramento avanzerà verso l’Italia nella giornata di domani mercoledì 25 gennaio a causa di un ulteriore approfondimento di un minimo di bassa pressione in transito verso il settore jonico alimentato da correnti artiche. Ciò determinerà pertanto nuovamente maltempo che interesserà principalmente il meridione, specie versante jonico, con rovesci in estensione nella seconda parte di giornata anche su Lazio e Abruzzo, dove la neve si attesterà intorno ai 700/900 metri. Sull’Appennino meridionale la quota si aggirerà invece intorno ai 1.000/1.200 metri. Instabilità anche sulla Sardegna con fiocchi fin sui 700/900 metri e su Alpi e Prealpi piemontesi, con neve fin sui 400/600 metri. Relativamente più stabile e asciutto altrove, con clima comunque invernale o simil-invernale.

Ecco il bollettino della Protezione Civile

Riassunto brevemente il quadro meteorologico attuale e delle prossime ore, vi riportiamo il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani (fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri): Precipitazioni: sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sardegna orientale, con quantitativi cumulati moderati; da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia occidentale, meridionale ed orientale, su Calabria meridionale e ionica centro-settentrionale, su Basilicata ionica e Puglia centro-meridionale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati; isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte meridionale, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, restanti zone di Puglia, Sardegna e Sicilia, con quantitativi cumulati generalmente deboli.  Nevicate: al di sopra dei 400-600 m su Piemonte ed Emilia-Romagna, con apporti al suolo da deboli a moderati; al di sopra degli 800-1000 m su Marche, Abruzzo, Sardegna e Sicilia, con apporti al suolo generalmente deboli. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: senza variazioni significative. Venti: da forti a burrasca settentrionali su Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Sardegna; localmente forti: nord-orientali su Marche ed Umbria, meridionali sulla Puglia. Mari: molto mossi il Mar Ligure settore di Ponente al largo, il Tirreno centrale, il Tirreno meridionale settore Est e il Mar di Sardegna; tendenti a molto mossi il Canale d’Otranto e lo Ionio settentrionale.

CONTINUA A LEGGERE.

Allerta gialla, ecco dove

Sulla base di quanto scritto all’interno del bollettino che vi abbiamo riportato, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Mercoledì 25 gennaio 2023:
ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:
Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale
Sardegna: Gallura
ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
Basilicata: Basi-E2, Basi-E1
Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale
Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico
ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale
Emilia Romagna: Alta collina romagnola, Montagna romagnola
Puglia: Bacini del Lato e del Lenne, Salento
Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico.

Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia