Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 4 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO NAPOLI – Rischio NUBIFRAGI nell’ultimo WEEKEND di GENNAIO, INVERNO a pieno regime

METEO NAPOLI - Maltempo in arrivo specie sulle regioni tirreniche con piogge e locali nubifragi nel corso del prossimo e ultimo weekend di Gennaio.

METEO NAPOLI – Rischio NUBIFRAGI nell’ultimo WEEKEND di GENNAIO, INVERNO a pieno regime
Previsioni meteo per la città di Napoli.
1 di 3
  • Meteo Napoli, verso un peggioramento del tempo

    Con l’avvicinamento delle correnti perturbate di matrice atlantica arriveranno anche le piogge sulla città di Napoli. Condizioni meteo ancora stabili in queste ore e sole prevalente sulla città partenopea ma attenzione che nel corso delle prossime ore avremo delle nubi in aumento e a seguire anche le prime precipitazioni. Il grosso del maltempo a Napoli come del resto in gran parte dell’Italia lo troveremo tra la nottata di Sabato e la giornata di Domenica 31 Gennaio con piogge anche intense e locali nubifragi. 

    Maltempo in Italia per i giorni della merla

    Correnti perturbate e maltempo in arrivo nel corso del prossimo weekend con piogge anche di forte intensità, si apre una nuova ondata di maltempo con diversi centri di bassa pressione in transito da nord a sud. 29-30-31 di Gennaio sono i cosiddetti giorni della merla e saranno caratterizzati dal maltempo anche di forte intensità. Nonostante la tradizione, il clima in questi giorni resterà tuttavia mite e per niente freddo. PER ULTERIORI DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI NAPOLI, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Meteo Inverno, tendenza nel lungo termine

    Clima mite negli ultimi giorni di Gennaio con le temperature in aumento fino a salire sopra la media del periodo. Tuttavia secondo le ultime proiezioni dei principali modelli meteo l’inverno potrebbe ancora dire la sua e riservare sorprese importanti nel corso del mese di Febbraio con il freddo e la neve che potrebbe tornare a cadere fino in pianura. Proiezioni dei modelli nel lungo termine piuttosto interessanti ma ancora soggette ad un sensibile margine d’incertezza vista l’elevata distanza temporale.

  • Situazione sinottica attuale ed evoluzione futura

    Alta pressione in cedimento sotto la spinta del flusso atlantico, serie di basse pressioni sull’Europa settentrionale, in avvicinamento anche all’Italia. Evoluzione sinottica piuttosto dinamica con le correnti atlantiche prevalenti in Italia e condizioni meteo perturbate negli ultimi giorni di Gennaio. Possibile inversione dei venti zonali anche alle basse latitudini europee nel corso del mese di Febbraio.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

Nato a Foligno, all' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e decisi di intraprendere gli studi universitari in Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia all' università di Bologna, una volta finito il liceo. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo come tirocinante presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria. Dopo una parentesi da agro-meteorologo ho iniziato questa collaborazione con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: