Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 14 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Nuovo ATTACCO di MALTEMPO in arrivo in ITALIA con TEMPORALI e NUBIFRAGI, ecco quando e dove

METEO - Nuovo ATTACCO PERTURBATO alle porte dell'ITALIA: ancora TEMPORALI e NUBIFRAGI in arrivo; torna la NEVE oltre i 2.000 metri, ma al SUD insiste richiamo CALDO AFRICANO

METEO – Nuovo ATTACCO di MALTEMPO in arrivo in ITALIA con TEMPORALI e NUBIFRAGI, ecco quando e dove
Rischio nubifragi
1 di 3
  • Esplode l’autunno ma non per tutti

    E’ da diversi giorni che assistiamo sulla nostra Penisola ad un’ondata di maltempo che è stata causata dal transito di un cavo perturbato di natura atlantica. E’ esploso l’autunno ma non per tutti: piogge e temporali anche violenti si sono infatti riversati sul suolo nazionale, ma solo sulle regioni centro-settentrionali. Il sud è anzi rimasto sotto le grinfie di un richiamo di aria calda di matrice africana a causa proprio della perturbazione responsabile di questi fenomeni, fermatasi troppo a nord per portare maltempo anche al meridione, dove si raggiungono elevate temperature nonostante i cieli non sempre limpidissimi.

    Anche oggi maltempo

    Nella giornata odierna è andato un po’ ripetendosi lo scenario già vissuto ed osservato nel corso dei passati giorni. L’instabilità continua ad interessare nella fattispecie di oggi il nord con la formazione e lo sviluppo di locali temporali sull’Appennino Tosco-Emiliano che sono poi successivamente sconfinati sull’Emilia-Romagna. Nelle prossime ore, mentre qui le condizioni meteo tenderanno a migliorare, un ulteriore peggioramento interesserà le zone più settentrionali dello stivale (scopri quali).

    Nuovo attacco perturbato in arrivo sull’Italia

    Sembra ormai si sia spalancata la porta atlantica: le correnti perturbate sembrano infatti raggiungere l’Italia più facilmente. Non ci sarà tempo di riprendersi dall’attuale perturbazione che già nella giornata di domani domenica 19 settembre, i principali centri di calcolo hanno confermato l’arrivo di un nuovo impulso perturbato, questa volta accompagnato da aria ancora più fresca di natura nordatlantica. Per questo, come vedremo nel prossimo paragrafo, anche la neve farà la sua comparsa.

    CONTINUA A LEGGERE.

  • Neve oltre i 2.000 metri sulle Alpi nordoccidentali, temporali e nubifragi per domani

    La giornata di domani domenica 19 settembre sarà probabilmente la più instabile dei prossimi giorni: il predetto impulso perturbato rinvigorirà le condizioni di maltempo che assumeranno carattere intenso in particolar modo sull’estremo nordovest, ma localmente anche sul resto del nord entro sera. Forti piogge e possibili nubifragi potrebbero interessare ancora una volta anche l’alta Toscana. L’instabilità interesserà le medesime zone, a carattere meno diffuso e meno intenso, anche per lunedì 20 e risulterà in attenuazione martedì 21, nonostante un ulteriore peggioramento possa affacciarsi in serata in Sardegna a causa di una depressione africana.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia