Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 5 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Possibile inizio prossima settimana con meno CALDO e maggiore instabilità pomeridiana. Ecco la TENDENZA

Meteo - Inizio prima settimana di luglio con la Penisola Italiana possibile sul bordo orientale dell'alta pressione, tempo stabile ma con meno caldo e possibili fenomeni pomeridiani

METEO – Possibile inizio prossima settimana con meno CALDO e maggiore instabilità pomeridiana. Ecco la TENDENZA
Prossima settimana possibile fine del caldo

Tempo stabile al Centro-Sud con caldo africano

Salve e ben ritrovati cari amici del Centro Meteo Italiano. Un promontorio anticiclonico si trova esteso sul Mediterraneo centrale portando tempo stabile sull’Italia centro-settentrionale e favorendo la risalita di aria calda dal continente africano. Nella giornata di ieri sono stati raggiunti e superati i 40°C su molte zone d’Italia, superando in alcune località anche i record di temperatura massima mensile registrati in passato. Anche nella giornata odierna su molte su molte zone Sud e in parte quelle del Centro le massime arriveranno a toccare i 40°C e localmente anche superiori. Sulle regioni centrali, specie del versante tirrenico, nella giornata odierna le massime risulteranno leggermente inferiori a quelli di ieri a causa dell’aumento della nuvolosità dalle ore centrali della giornata, ma con caldo che in questo modo diventerà più afoso.

Fronte instabile in transito sul Nord Italia

Discorso diverso invece per le regioni settentrionali che nella giornata odierna sperimenteranno condizioni meteo instabili e perturbate. Già dal mattino piogge e temporali interessano Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria e nel corso della giornata il maltempo tenderà ad interessare tutte le regioni settentrionali. Transito del fronte instabile che porterà acquazzoni e temporali sparsi, con grandinate e possibili locali nubifragi. Oltre ai fenomeni avremo anche l’ingresso di aria più fresca che riuscirà ad attenuare il grande caldo fino alle regioni del Centro per qualche giorno.

Weekend con nuova rimonta africana

I principali modelli matematici mostrano una nuova spinta africana tra venerdì e  il weekend verso il Mediterraneo centro-occidentale con nuova risalita di aria calda che interesserà soprattutto il Centro-Sud e le Isole con temperature a 850 hPa (circa 1500 metri di quota) oltre i 20°C e fino ai 24°C-25°C tra Sicilia e Sardegna. Primo weekend di luglio che dovrebbe quindi scorrere all’insegna del bel tempo e con temperature in aumento. Temperature massime che al Centro-Sud dovrebbe tornare nuovamente prossime ai 40°C, specie su Isole e regioni tirreniche, con punte localmente anche superiori. Valori massimi fino a 36°C-37°C previsti comunque anche in Pianura Padana.

 

CONTINUA A LEGGERE​

Prima settimana di luglio con la Penisola Italiana sul bordo orientale dell’alta pressione

Gli ultimi aggiornamenti del modello americano GFS mostra per la prima parte della prima settimana di luglio una rimonta in Atlantico dell’anticiclone delle Azzorre con massimi di pressione al suolo fino a 1035 hPa, con vasto e robusto campo di alta pressione di matrice afro-azzorriana che si estenderebbe dall’Atlantico fino al Mediterraneo centro-occidentale, con la Penisola Italiana che si andrebbe a trovare sul suo bordo orientale. Tempo dunque ancora stabile in Italia nella prossima settimana ma con caldo meno intenso. Inoltre, trovandosi sul bordo orientale, potrebbe essere soggetta ad infiltrazioni di aria più fresca in quota con conseguente maggiore instabilità pomeridiana sia sulle Alpi che in Appennino. Trattandosi comunque di una tendenza, non ci resta che aspettare i prossimi aggiornamenti e vi invitiamo quindi  seguire i prossimi editoriali meteo sul nostro sito internet.

Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Cristiano Caparbi

Appassionato di meteorologia fin da piccolo, ho deciso di continuare la mia passione con gli studi. Laureato in Fisica presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza, ho continuato con il corso di laurea magistrale in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi di previsioni meteo e redazione di articoli meteorologici.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia