Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 16 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Prossima settimana GOCCIA FREDDA sull’Europa porta PIOGGE e TEMPORALI in Italia e NEVE sulle Alpi

Meteo - Goccia fredda in isolamento sulla Scandinavia ed in moto verso l'Europa occidentale porta instabilità anche in Italia a partire dal weekend. Vediamo la tendenza

METEO – Prossima settimana GOCCIA FREDDA sull’Europa porta PIOGGE e TEMPORALI in Italia e NEVE sulle Alpi
Tendenza meteo per l'ultima parte di agosto e l'avvio di settembre
1 di 3
  • Vortice depressionario attivo sul Mediterraneo

    Salve e ben ritrovati cari lettori del Centro Meteo Italiano. Nel corso del primo weekend di novembre una saccatura depressionaria estesa sull’Europa occidentale si è andata ad isolare sul Mediterraneo occidentale con goccia d’aria fredda in quota. La circolazione depressionaria risulta ancora attiva sul Mediterraneo con un minimo di pressione al suolo a ridosso delle Isole Baleari,  la quale porta ancora instabilità sulla Penisola Italiana, in particolare al Centro-Sud e al Nord-Ovest, con piogge e temporali.

    Estate di San Martino con temperature sopra la media ma anche qualche disturbo

    Nel corso dei prossimi giorni il continente europeo continuerà ad essere in gran parte interessato da una campo di alta pressione, con una circolazione depressionaria sul Mediterraneo. Questa farà confluire correnti meridionali o sud-orientali sulla Penisola Italiana, portando ad una aumento delle temperature. Infatti sono previste termiche sopra la media del periodo anche di 6-8 gradi specie al Centro-Nord. Tali correnti porteranno però anche dell’instabilità, con piogge sulle Isole Maggiori e sui settori tirrenici, con possibili nubifragi proprio su Sicilia e Sardegna.

    Weekend con peggioramento meteo in arrivo

    Come abbiamo già detto nei precedenti editoriali, persiste ancora molta incertezza tra i modelli per quanto riguarda l’evoluzione meteo per il weekend. I principali modelli sono comunque allineati nel mostrare una rimonta dell’alta pressione verso nord, fino ad Isole Britanniche e Scandinavia, bloccando cosi i flussi occidentali oceanici verso il continente europeo. Gli ultimi aggiornamenti del modello americano GFS mostrano infatti una goccia fredda isolarsi sulla Scandinavia e dirigersi verso sud-ovest sull’Europa centro-occidentale, transitando nella giornata di domenica appena a nord delle Alpi. Questo porterebbe un peggioramento delle condizioni meteo sulla Penisola Italiana, con piogge e temporali al Centro-Nord, localmente anche intensi specie a ridosso delle Alpi, che potrebbero dar luogo a neve fino a quote relativamente basse durante le precipitazioni più intense. Vediamo di seguito la tendenza meteo per l’inizio della prossima settimana.

    CONTINUA A LEGGERE​

  • Tendenza meteo per la prossima settimana

    Come detto in precedenza per il weekend, i modelli matematici mostrano molta incertezza sull’evoluzione meteo, la quale si va ad ampliare per quanto riguarda la prossima settimana. Stando ancora agli ultimi aggiornamenti del modello americano GFS, nel corso dei primi giorni della prossima settimana la goccia fredda continuerà a scorrere verso sud-ovest fino a raggiungere la Penisola Iberica, mentre sull’Europa centrale ed orientale torna l’alta pressione. Questo porterà un miglioramento delle condizioni meteo sulle regioni centro-settentrionali, con piogge e temporali ancora nella giornata di lunedì ma con schiarite a seguire. Al Sud e sulle Isole invece la presenza della goccia fredda sulla Penisola Iberica e la risalita dal Nord Africa di un minimo al suolo porteranno ancora maltempo con piogge e temporali. Trattandosi di una tendenza vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti meteo che troverete sul nostro sito internet.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Cristiano Caparbi

Appassionato di meteorologia fin da piccolo, ho deciso di continuare la mia passione con gli studi. Laureato in Fisica presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza, ho continuato con il corso di laurea magistrale in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi di previsioni meteo e redazione di articoli meteorologici.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia