Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 16 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Forte MALTEMPO su Sicilia e Sardegna con TEMPORALI e possibili NUBIFRAGI. Vediamo i DETTAGLI

Meteo - Vortice depressionario attivo sul mediterraneo porta piogge e temporali sulle Isole Maggiori, localmente anche a carattere di nubifragio, con possibili danni e allagamenti

METEO – Forte MALTEMPO su Sicilia e Sardegna con TEMPORALI e possibili NUBIFRAGI. Vediamo i DETTAGLI
Nubifragi in arrivo nelle prossime ore.
1 di 3
  • Vortice depressionario sul Mediterraneo centro occidentale

    Buongiorno e ben ritrovati cari lettori del Centro Meteo Italiano. Vortice depressionario attivo sul Mediterraneo occidentale con minimo di pressione al suolo appena ad est delle Isole Baleari continua a far confluire correnti umide ed instabili verso la Penisola Italiana. Nella giornata odierna Nella giornata odierna piogge sparse e temporali interesseranno le Isole Maggiori, il Centro-Sud ed il Nord-Ovest. Nella giornata di domani ancora piogge al Nord-Ovest e soprattutto sulle Isole Maggiori e su quest’ultime anche a carattere di nubifragio, di cui parleremo nell’ultimo paragrafo.

     

    Depressione mediterranea ancora attiva nella seconda parte della settimana

    Nella seconda parte della settimana il vortice depressionari presente sul Mediterraneo centro-occidentale tenderà a muoversi leggermente verso nord-est, portandosi a ridosso della Sardegna. Questo porterà un aumento dell’instabilità sulla Penisola Italiana, con piogge intense e temporali sulle Isole Maggiori e al Centro-Sud, specie sui settori tra Puglia, Campania e Basilicata, dove localmente potranno assumere carattere di nubifragio. Tempo stabile e asciutto invece sulle regioni settentrionali.

    METEO: peggioramento meteo di stampo invernale per dopo il weekend?

    Goccia fredda in arrivo dopo il weekend

    Tendenza per il weekend ancora con molta incertezza

    La tendenza meteo per il secondo weekend di novembre risulta ancora molta incerta, ma con i principali modelli che sono allineati nel vedere una rimonta dell’alta pressione verso nord, fino alle Isole Britanniche e Scandinavia, bloccando cosi i flussi zonali sul continente europeo. Modello americano GFS che mostra una saccatura depressionaria colma di aria fredda in transito sull’Europa centro-orientale, la quale interesserà parzialmente l’Italia nella giornata di domenica, portando maltempo e calo termico. A seguire da tale saccatura si isolerà una goccia fredda che si dirigerà verso il Mediterraneo centro-occidentale, la quale porterebbe un peggioramento meteo di stampo invernale sull’Italia. Di seguito un focus maltempo sulle Isole Maggiori con possibili nubifragi.

     

    CONTINUA A LEGGERE​

  • Temporali e possibili nubifragi in Sardegna e Sicilia nella giornata di domani

    Come abbiamo detto in precedenza, un vortice depressionaria si trova sul Mediterraneo centro-occidentale e porta instabilità in Italia soprattutto sulle Isole Maggiori. In tali situazioni risulta molto difficile capire dove le precipitazioni più intense vanno a colpire ed andiamo quindi ad analizzare molteplici modelli matematici. Il modello GFS mostra a partire dalla nottata odierna e per l’intero arco della giornata di domani precipitazioni molto intense con acquazzoni e temporali sulla Sardegna orientale e sulla Sicilia occidentale. I fenomeni più intensi sono però previsti nella notte tra domani e giovedì nel Trapanese, con più di 50 mm di pioggia in 6 ore. Molto simile anche il modello europeo, con precipitazioni intense sulla Sardegna orientale e Sicilia centro-occidentale. Ma le precipitazioni più intense sono previste in serata sulla Sicilia meridionale, dove acquazzoni e temporali, localmente anche a carattere di nubifragio, potranno scaricare 60-70 mm di pioggia. Maggiori precipitazioni sono previste invece dal modello COSMO, dove tra mattinata e pomeriggio nel Catanese sono attesi quasi 200 mm di pioggia ed in serata nell’Agrigentino sono previsti circa 130 mm di pioggia in sole 6 ore. A quanto si può notare, al di là delle diverse localizzazioni dei fenomeni, nella notte odierna potremo avere dei nubifragi sulla Sardegna orientale mentre nella giornata di domani potrebbe essere colpita tutta la Sicilia, con possibili alluvioni o allagamenti.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Cristiano Caparbi

Appassionato di meteorologia fin da piccolo, ho deciso di continuare la mia passione con gli studi. Laureato in Fisica presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza, ho continuato con il corso di laurea magistrale in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi di previsioni meteo e redazione di articoli meteorologici.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia