Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Prossima settimana tra ANTICICLONE e nuovo rischio NUBIFRAGI; tutti i dettagli

METEO - Prossima settimana tra ANTICICLONE e nuovo rischio NUBIFRAGI; ecco la possibile evoluzione mettendo a confronto il modello europeo ECMWF e quello americano GFS

METEO – Prossima settimana tra ANTICICLONE e nuovo rischio NUBIFRAGI; tutti i dettagli
Ipotesi per il medio termine del modello GFS - Centro Meteo Italiano
1 di 3
  • Maltempo oggi sul nord Italia e parte del centro

    Meteo – Un’intenso peggioramento ha raggiunto nelle ultime ore il nord Italia. Un fronte instabile, pilotato da una goccia fredda presente sulla Francia, sta infatti attraversando le regioni settentrionali. I primi forti temporali si sono già sviluppati nel corso della notte tra alto Piemonte e Lombardia, con accumuli localmente di 80-90 mm dalla mezzanotte. Nel corso della giornata il maltempo si sposterà verso la Liguria di levante ed il nordest, con rischio nubifragi nelle prossime ore tra Lombardia, Piemonte nord-orientale e Veneto. Qualche insidia potrà raggiungere anche parte del centro, in particolare la media-alta Toscana, l’Umbria e le Marche dove non si escludono temporali e piogge localmente intensi.

    Anticiclone pronto a raggiungere l’Italia la prossima settimana

    Prossima settimana tra maltempo e temporali

    Inizio settimana arriva l’anticiclone

    Meteo – L’affondo sulla Penisola Iberica di una lacuna barica, favorirà l’espansione di un campo anticiclonico sul Mediterraneo centrale, già a partire dalla giornata di domani. Le condizioni meteo volgeranno verso un diffuso miglioramento sull’Italia, salvo una residua instabilità sulle regioni settentrionali. Campo barico alto e livellato attorno ai 1020 hPa manterrà tempo mediamente stabile sul nostro Paese almeno fino alla giornata di mercoledì 22 settembre. A seguire si aprono diversi scenari meteorologici, con i principali modelli matematici ancora piuttosto divergenti tra loro. Vediamo ulteriori dettagli nel prosieguo dell’editoriale.

    Tendenza meteo GFS: anticiclone inizialmente duro da scardinare

    Meteo – Secondo il modello americano GFS, l’alta pressione sarà inizialmente difficile da scardinare. Il tempo, secondo l’aggiornamento odierno, si manterrebbe stabile fino alla giornata di venerdì su tutto il Paese. A seguire un’ansa depressionaria riuscirà ad insinuarsi sul Mediterraneo centrale, portando un peggioramento del tempo nel corso del prossimo weekend, con piogge e temporali anche intensi al centro-nord. Il modello europeo ECMWF, invece, anticipa il peggioramento con rischio nubifragi già da metà settimana. Vediamo nella prossima pagina la dinamica prevista dal modello europeo.

    CONTINUA A LEGGERE

  • Rischio nubifragi al centro e Sardegna entro venerdì per ECMWF

    Secondo il modello europeo ECMWF, nonostante l’Italia sarà raggiunta da un campo altopressorio nei prossimi giorni, permarranno dei disturbi. In particolare tra lunedì e martedì nubi e qualche acquazzone potrà interessare le regioni di nordest e del medio Adriatico, mentre sul resto del paese il tempo si manterrà stabile. Tempo asciutto mediamente su gran parte del Paese tra mercoledì e giovedì, fatta eccezione per la Sardegna. L’Isola, infatti, potrebbe osservare un aumento della copertura nuvolosa con piogge e temporali in progressivo aumento. Secondo il modello europeo, infatti, l’anticiclone verrà rapidamente messo alle corde, dalla lacuna barica Iberica, sul suo fianco occidentale; ciclogenesi che potrebbe traslare nella giornata di venerdì sul medio-basso Tirreno, portando piogge e forti temporali in particolare sulla Sardegna e regioni tirreniche. Data l’evoluzione meteo ancora piuttosto incerta, vi consigliamo di rimanere costantemente aggiornati con i nostri prodotti, consultabili nella pagina successiva.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della sezione redazionale meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia