Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 22 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO ROMA – Oggi e domani probabili temporali, poi migliora fino alla prossima settimana, tutti i dettagli

METEO ROMA - Oggi e domani probabile arrivo del maltempo, poi migliora fino alla settimana prossima. I dettagli

Previsioni meteo Roma.
1 di 4
  • Anticiclone in indebolimento in sede mediterranea

    La cupola anticiclonica di origine afro-azzorriana che ha interessato l’Italia con alti e bassi per parte anche di questa settimana e che tecnicamente continua a farlo è ormai in fase calante sul Mediterraneo. Essa infatti non riesce più a respingere in modo deciso gli attacchi sferrati dall’onda atlantica che più volte negli ultimi giorni ha cercato l’affondo in Italia. Ne è scaturito infatti maltempo anche generalizzato nella giornata di ieri sullo stivale, con le temperature che però di fatto si mantengono su valori estivi anche nella città di Roma.
    PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DI ROMA, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

    Oggi forti temporali in Italia

    Nella giornata odierna sono attesi forti temporali in Italia. Precisamente questi dovrebbero rapidamente svilupparsi sui settori montuosi del Paese come Alpi e Appennini ed estendersi poi sulle aree limitrofe e zone regionali meno interne. Non è escluso che in casi particolari questi temporali possano raggiungere anche alcuni settori costieri, specialmente quelli più esposti a questo tipo di fenomeni. Le temperature sono previste in leggero calo, ma comunque attorno alla media del periodo. I temporali come vedremo potranno coinvolgere anche Roma, con crolli termici anche bruschi al passaggio delle precipitazioni intense.

    Previsioni meteo Roma week-end

    Previsioni meteo per Roma.

    Per quanto riguarda la città di Roma e in riferimento specifico alle previsioni meteo per questo fine settimana è prevista un’ondata di maltempo interessare soprattutto le regioni centrali e il settore appenninico Lazio-Abruzzese. Forti temporali in rapido sviluppo si avranno infatti qui, con sconfinamento possibile in aree limitrofe e fino alle zone meno interne della regione come la Capitale. I fenomeni saranno più intensi e probabili nelle aree periferiche orientali della Città Eterna, ma non è escluso che qualche rovescio possa raggiungere anche il centro. Le temperature, qualora le precipitazioni dovessero risultare forti, sono previste in brusco crollo.

  • Migliora per inizio settimana

    Per quanto riguarda invece l’inizio della prossima settimana è previsto un miglioramento generale delle condizioni meteorologiche non solo in (quasi) tutto il Paese, a causa di una timida ripresa dell’Anticiclone azzorriano, ma anche a Roma, con temperature in leggera ripresa e cieli in prevalenza soleggiati. Queste condizioni di tempo asciutto, potranno durare ancora per poco però, in attesa di una nuova ondata di maltempo prevista nel corso della prossima settimana.

  • Persistono temporali in Appennino

    Anche durante questa pausa, non mancheranno locali sviluppi di temporali convettivi pomeridiani anche intensi lungo non solo la dorsale adriatica, ma anche sull’arco alpino. I fenomeni in questo caso però rimarranno relegati alle sole zone interne, con interessamento al massimo delle zone sub-appenniniche, che rimane comunque poco probabile.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sulla Lombardia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.