Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 30 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Violenti NUBIFRAGI provocano l’ESONDAZIONE di un fiume in Perù: INONDAZIONI a Machu Picchu

METEO - Violenti NUBIFRAGI travolgono il Perù e la località di Machu Picchu, dove l'esondazione del fiume Alccamayo ha provocato l'ALLAGAMENTO di diverse abitazioni e dove sono stati evacuati centinaia di turisti

METEO – Violenti NUBIFRAGI provocano l’ESONDAZIONE di un fiume in Perù: INONDAZIONI a Machu Picchu
Alluvione, immagine di repertorio fonte ANSA.

Cieli sereni o poco nuvolosi sull’Italia, con generale stabilità

L’Italia subisce le conseguenze di una configurazione barica particolare per cui si trova esattamente a metà tra un vasto Anticiclone azzorriano sul Mediterraneo centro-occidentale e un’ondata di freddo artico sulla Penisola balcanica: ne risultano condizioni meteo che si evidenziano ovunque generalmente stabili con cieli sereni o poco nuvolosi. Maggiori disturbi nuvolosi si annidano solamente in Toscana e sul basso versante adriatico, dove comunque non origina alcun tipo di fenomeno.

Temperature invernali anche inferiori alla media del periodo

Nonostante un quadro meteorologico favorevole alla stabilità, come precedentemente annunciato e come testimoniano anche le immagini satellitari, un clima pienamente invernale insiste sullo stivale, con temperature in media o addirittura al di sotto, specie al centro-sud. Questo è dovuto alla particolare predisposizione barica delle masse d’aria illustrata nel precedente paragrafo. Molti infatti i valori negativi registrati nelle minime sulle pianure e vallate interne delle regioni centro-meridionali. PER I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DELLA VOSTRA CITTA’, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

Violenti nubifragi in Perù, a Machu Picchu

Non si arrestano i violenti nubifragi che la stagione estiva (ricordiamo infatti che nell’emisfero australe è estate) sta portando in America Latina da alcuni giorni. Mentre infatti qualche giorno fa maltempo estremo ha colpito l’Uruguay e la sua Capitale, nelle scorse ore i nubifragi si sono concentrati nella Provincia di Urubamba, in Perù dove l’esondazione del fiume Alccamayo ha causato diversi problemi al sito di Machu Picchu, stando a quanto si apprende dal sito “france24.com” e come vedremo nel prossimo paragrafo.

CONTINUA A LEGGERE.

Allagate diverse abitazioni, interrotti i servizi ferroviari

Stando a quanto scrive il sito citato in precedenza, ma anche “corriere.it” gli allagamenti avrebbero interrotto i servizi ferroviari che conducevano al sito di Machu Picchu in Perù, con alcune corse dei treni che sono state proprio cancellate. L’esondazione del suddetto fiume inoltre avrebbe allagato alcune abitazioni e anche un paio di hotel nella città di Aguas Caliente. Centinaia di turisti sarebbero stati inoltre evacuati da Machu Picchu per le inondazioni. Fortunatamente, nonostante le forti criticità, non si registrano vittime e/o feriti.

Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia