Martedì 25 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

Temperature Europa: clima caldo e gradevole nei prossimi 3 giorni sul vecchio continente

climatereanalyzer-org
  • Nei prossimi 3 giorni le Temperature in Europa risulteranno in gran parte oltre la climatologia di riferimento, specie in Scandinavia e in Russia.

    Anomalie di temperatura prevista prossimi 3 giorni – fonte climatereanalyzer-org

    Temperature Europa: clima caldo e gradevole nei prossimi 3 giorni sul vecchio continente – 12 Luglio 2018 – Sull’Europa settentrionale ed orientale è dall’ inizio della stagione estiva che le temperature risultano superiori la media di riferimento, Scandinavia, Russia, paesi Baltici, Ucraina e Turchia stanno vivendo un’ estate molto calda con deficit positivi di temperatura anche di 3-4°c. Clima caldo previsto anche nei prossimi 3 giorni sui paesi sopra citati e su gran parte dell’ Europa, fanno eccezione invece la Germania, Polonia, Repubblica Ceca e Portogallo dove è in azione di una depressione con masse di aria più fresca in quota e genera condizioni di tempo instabile. Dalla carta delle Temperature allegata qui sulla sinistra si notano le anomalie per i prossimi 3 giorni secondo il modello GFS/CFSR, anche sul bacino del Mediterraneo le temperature saliranno e andranno oltre la climatologia di riferimento a causa dell’ Anticiclone nord-africano il quale sta espandendo i suoi massimi pressori in queste ore e raggiungerà ben presto l’ Italia. […]

  • Clima caldo nei prossimi 3 giorni sull’ Europa con le temperature oltre la climatologia di riferimento su molti paesi eccetto sul Portogallo, Germania, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria. Sull’ Italia le temperature aumenteranno sensibilmente nei prossimi 3 giorni e raggiungeranno valori oltre la media anche di 3-4°c. […]

  • a cura di Roberto Schiaroli.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.