Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 29 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus, Gelmini: “Bisogna accelerare sulle terze dosi. La pandemia non è ancora passata…”

La Ministra per gli Affari Regionali e le Autonomie del Governo Draghi, Maria Stella Gelmini, ha parlato delle necessità di accelerare sul fronte delle terze dosi del vaccino anti-Covid

Coronavirus, Gelmini: “Bisogna accelerare sulle terze dosi. La pandemia non è ancora passata…”
Maria Stella Gelmini. Fonte foto: ANSA/FABIO FRUSTACI/POOL
1 di 2
  • Covid-19, risalgono in contagi in Italia

    In Italia nel corso delle ultime settimane si sta assistendo ad un progressivo aumento del numero di positivi al Covid-19 e questo si sta traducendo in un inevitabile incremento del numero di accessi negli ospedali e nei reparti di terapia intensiva. Fortunatamente, però, la situazione allo stato attuale continua ad essere sotto controllo, ma servono delle contromisure per placare la nuova avanzata del virus. In tal senso in queste ore il Governo starebbe ragionando sulla possibilità di mettere in campo una sorta di Super Green Pass, imprimendo al tempo stesso un’accelerazione alla somministrazione delle terze dosi del vaccino.

    Coronavirus, Gelmini: “Non bisogna indugiare sulla terza dose”

    Come sottolineato nel paragrafo precedente, dunque, in questa fase il Governo sta elaborando una nuova strategia per affrontare i mesi invernali ed è proprio in questo scenario che si inserisce l’accelerazione sul fronte delle terze dosi. A tal proposito, la Ministra per gli Affari Regionali e le Autonomie del Governo Draghi, Maria Stella Gelmini – intervenuta a margine dell’inaugurazione di Made Expo a Fiera Milano ha usato delle parole molto chiare e – come riportato da “Tg24.sky.it” – ha dichiarato: “Credo che si debba correre sulle terze dosi, non bisogna indugiare. Oggi abbiamo qualche settimane di vantaggio rispetto agli altri Paesi e quindi il consiglio che il Governo dà è quello di accelerare sulla terza dose”. CORONAVIRUS, FIRMATA LA NUOVA ORDINANZA: ECCO COSA CAMBIA

    Coronavirus, Gelmini: “La pandemia non è ancora passata”

    La battaglia contro il Covid-19 non è ancora vinta, ma è necessario percorrere l’ultimo chilometro prima di lasciarci alle spalle la pandemia. Intervenuta a margine dell’inaugurazione di Made Expo a Fiera Milano la Ministra Gelmini ha ricordato l’importanza del vaccino e – come riportato da “Tg24.sky.it” – ha dichiarato: “Dobbiamo sapere che la pandemia non è ancora passata. Occorre mettere in campo gli strumenti che abbiamo e il vaccino è l’unica arma che abbiamo per combattere il virus”. Nella pagina successiva potrete leggere l’ultimo bollettino diramato dalla Protezione Civile. CORONAVIRUS E NATALE: COSA POTREBBE CAMBIARE NELLE STRADE DELLO SHOPPING? ECCO TUTTI I DETTAGLI

    CONTINUA A LEGGERE

  • Coronavirus, dati aggiornati in Italia al 21 novembre 2021

    Sulla base dei dati diffusi dalla Protezione Civile nella giornata di ieri, domenica 21 novembre 2021, in Italia i casi di persone attualmente contagiate da Coronavirus risultano essere 148.760. Le persone decedute dall’inizio dell’epidemia sono 133.177 (+46 rispetto a saabto), mentre i guariti/dimessi 4.643.751 (+4.302). Le persone ricoverate in terapia intensiva, invece, risultano essere 520 (+8). In generale, il totale dei casi è di 4.925.688 (+9.709 rispetto a sabato).

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia