Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 15 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus, Locatelli fa un annuncio su Natale: “Non sarà come quello dello scorso anno…”

Il Presidente del CTS Franco Locatelli ha rilasciato dichiarazioni importanti sul prossimo Natale in diretta tv durante il programma "Mezz'ora in più"

Coronavirus, Locatelli fa un annuncio su Natale: “Non sarà come quello dello scorso anno…”
Il coordinatore del Cts Franco Locatelli durante una conferenza stampa sulla prosecuzione della campagna vaccinale anti Covid-19, Roma 5 novembre 2021. ANSA/ US PALAZZO CHIGI/ FILIPPO ATTILI +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
1 di 2
  • Coronavirus, Locatelli (Presidente CTS) porta buone notizie sul prossimo Natale: ecco come lo si potrà celebrare

    Il coronavirus è tutt’altro che sparito dal nostro Paese e lo dimostrano gli ultimi report del Ministero della Salute: la curva epidemiologica è tornata ad alzarsi (tra i 4000 e i 7000 nuovi positivi al giorno) e il Governo, dopo aver puntato tutto sul Green Pass, continua ad invitare i cittadini alla prudenza. Tuttavia la campagna di vaccinazione ha giocato un ruolo fondamentale nella lotta contro il Covid, abbassando drasticamente i numeri di vittime e ricoverati in terapia intensiva e facendo sì che l’Italia sia ora una delle nazioni meno “malate” al mondo. Per questo motivo, anche se con le dovute precauzioni, le festività di Natale 2021 saranno ben diverse rispetto a quelle dello scorso anno. Ad annunciarlo durante il programma tv “Mezz’ora in più” (in onda su Rai Tre) è stato Franco Locatelli, Presidente e coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico.

    Le previsioni di Locatelli per Natale 2021

    Sarà un Natale certamente connotato da maggior socialità – ha detto Locatelli – rispetto a quello dell’anno scorso e questo grazie alla migliore situazione italiana. In termini di vaccinazione siamo cinque punti sopra la Germania e tre punti e mezzo rispetto alla Francia. È chiaro che la strada maestra è questa e dobbiamo continuare a cercare di convincere ancora chi è restio, riluttante o resistente”. La prudenza però non è mai troppa. “Mancano tanti giorni ancora – ha precisato – ed è difficile fare una previsione. I risultati ottenuti finora però non sono frutto di una combinazione astrale, bensì di un lavoro importante fatto con le vaccinazioni, non abbandonando le mascherine e anche con il contributo del Green Pass”.

    Le raccomandazioni alla popolazione

    L’imperativo per i cittadini è sempre lo stesso, da quasi due anni a questa parte, e continua a ribadirlo anche Locatelli. “Tutto quello che pertiene alla responsabilità dei comportamenti individuali – ha detto l’esperto – è fondamentale e quindi in questo senso bisogna continuare a reiterare il messaggio di indossare la mascherina, evitare gli assembramenti, e non pensare che la situazione sia stata messa alle spalle, è assolutamente determinante”. QUATTRO REGIONI A RISCHIO ZONA GIALLA: ECCO QUALI

    CONTINUA A LEGGERE

  • Coronavirus, il bollettino di domenica 7 novembre 2021

    Sono 5.822 i nuovi contagi di Covid-19 in Italia (ieri 6.764), a fronte di 434.771 tamponi giornalieri effettuati (ieri 491.962). La percentuale di positivi considerando il totale dei tamponi è all’1,3% (ieri era all’1,4%). Sono 26 le vittime registrate in un giorno, con un ricalcolo della Regione Sicilia. Le terapie intensive sono 398 (+6), con 26 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore. È questo il quadro che emerge dal bollettino del Ministero della Salute del 7 novembre sulla situazione coronavirus in Italia.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia