Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Covid, l’annuncio di Bassetti sulla fine della pandemia: ‘Ci vorranno almeno due anni’

Coronavirus: quando usciremo dalla pandemia? Per Bassetti ci vorranno ancora 2 anni

Covid, l’annuncio di Bassetti sulla fine della pandemia: ‘Ci vorranno almeno due anni’
Covid, Matteo Bassetti (foto: youtube)
1 di 2
  • Covid, l’annuncio di Bassetti sulla fine della pandemia: ‘Ci vorranno almeno due anni’

    In molti si chiedono quando finirà la pandemia di Coronavirus. Non c’è una data precisa, però gli esperti provano a fare una previsione. E’ il turno di Bassetti. L’infettivologo dell’ospedale San Martino di Genova ha parlato ai microfoni di Rai Radio 2, speigando che vorranno due anni: Chi fa il medico non deve fare previsioni, tuttavia le pandemie in genere durano due anni, come riporta open.online. Leggi anche: Covid, nuovi casi a scuola, chiuse tre classi al Nord: ecco tutti i dettagli

    Le parole di Bassetti

    Bassetti ha detto che alcuni paesi, tipo l’Inghilterra, ne stanno già uscendo: ‘Ci vorrà secondo me un altro autunno-inverno’. L’infettivologo esclude la possibilità di un nuovo lockdown, grazie ai vaccini. Ci vorrà quindi ancora un po’ di pazienza.  Speriamo di poter tornare dalla prossima primavera a quella che era la vita prima di Covid-19, senza però dimenticare alcuni insegnamenti che devono diventare nostri compagni di viaggio per il futuro. Leggi anche: Coronavirus, ecco quali Regioni rischiano la zona gialla da lunedì 20 settembre

    Cosa succederà nelle prossime settimane?

    Bassetti sulle prossime settimane pensa che alcuni casi arriveranno allospedalizzazione ma crede che alla fine sarà un autunno da affrontare molto meglio rispetto a quello passato perché ora ci sono i vaccini rispetto lo scorso anno. Io guardo sempre a quello che succede in Paesi che hanno iniziato la vaccinazione prima di noi. In Inghilterra ci sono 30-40.000 casi al giorno, ma grazie ai vaccini la situazione legata alle ospedalizzazioni rimane tranquilla. Bassetti invita chi non si è vaccinato a farlo. Leggi anche Green Pass, sarà obbligatorio per tutti i lavoratori pubblici e privati. Ecco quando si partirà

    CONTINUA A LEGGERE

  • Coronavirus, il bollettino di mercoledì 15 settembre

    In Italia sono stati rilevati 4.830 casi positivi da coronavirus e 73 morti secondo il bollettino della protezione civile di mercoledì 15 settembre. I ricoverati sono 4.668 (51 in meno di martedì), di cui 540 nei reparti di terapia intensiva (14 in meno di martedì) e 4.128 negli altri reparti (37 in meno di martedì). Tasso di positivà all’1.5%.  Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (628), Veneto (525), Sicilia (471), Campania (394) e Toscana (373).

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia