Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 10 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Covid, Sileri sui vaccini ai bimbi: ‘Per loro non..’

Coronavirus, al via la vaccinazione dei bambini. Ecco le parole di Sileri

Covid, Sileri sui vaccini ai bimbi: ‘Per loro non..’
Covid, Sileri sui vaccini ai bimbi: 'Per loro non..', le parole del sottosegretario alla salute (Foto Ansa)

Covid, Sileri sui vaccini ai bimbi: ‘Per loro non..’, le parole del sottosegretario alla salute

Francesco Paolo Figliuolo, dopo il via libera dell’Aifa alla vaccinazione anti Covid per i bimbi dai 5 agli 11 anni, ha comunicato che i vaccini per questa fascia di età partiranno dal 16 dicembre. L’ Ema raccomanda di utilizzare Pfizer per i bambini di 5-11 anni. La Regione Lazio anticipa questa campagna di vaccinazione al 13 dicembre. Patrizia Popoli, presidente della commissione tecnico scientifica di Aifa, ha spiegato che il virus in questi giorni sta circolando parecchio tra i piccoli, come riporta Rainews.

Le parole di Sileri

E’ stata programmata la distribuzione di altre 1,5milioni di dosi pediatriche di vaccino mRNA Pfizer. Si tratta di una prima tranche che sarà poi integrata successivamente nel mese di gennaio. Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, ai microfoni della trasmissione “L’Italia s’è desta” su Radio Cusano Campus ha dichiarato: “No green-pass per i bambini. Non ci sarà nessun green pass per la fascia di età pediatrica, questo è sicuro. Non c’è un obbligo vaccinale“.

Ok dell’Ema e dell’Aifa

Dopo l’ok di Ema e Aifa il vaccino sarà disponibile. Ci sarà un approccio diverso perché la vaccinazione nell’età pediatrica è più delicata, ha fatto sapere Sileri. Patrizia Popoli, presidente della commissione tecnico scientifica di Aifa, ha detto a Radio Anch’io: ‘Abbiamo anche verificato quanto sta circolando il virus nei bambini tra i 5 e gli 11 anni. C’è stata un’impennata nelle ultime settimane per questa fascia d’età e i dati che abbiamo sono sufficienti per questa estensione pediatrica“.

CONTINUA A LEGGERE

Lo studio sui bambini

La Popoli ha spiegato che dopo uno studio fatto su 3000 bambini, con dose ridotta (un terzo della dose completa), il vaccino ha mantenuto la sua efficacia e non si sono verificati eventi avversi preoccupanti, ma solo reazioni locali, un po’ di febbre e mal di testa. Per ora non ci sono miocarditi. Il Lazio anticipa al 13 dicembre la vaccinazione dei bambini, lo detto Alessio D’Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia