Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Green Pass e scuola, cosa succede se la certificazione scade durante le ore di lavoro? Le ipotesi

Green pass e scuola, ecco cosa succede se il certificato scade

Green Pass e scuola, cosa succede se la certificazione scade durante le ore di lavoro? Le ipotesi
Green Pass e scuola, cosa succede se la certificazione scade durante le ore di lavoro? Le ipotesi (foto: Pixabay)
1 di 2
  • Green Pass e scuola, cosa succede se la certificazione scade durante le ore di lavoro? Le ipotesi

    Secondo quanto riferito dall’ANIEF (Associazione nazionale insegnanti e formatori), nei giorni scorsi, alcuni docenti e collaboratori scolastici regolarmente in servizio, sono stati allontanati dal luogo di lavoro perché la Certificazione Verde, esibita con la presa di servizio, è scaduta durante l’orario di lavoro. L’allontanamento repentino, dunque, ha impedito loro di concludere regolarmente il proprio orario di lavoro. In considerazione dell’eccezionalità della vicenda la sigla sindacale ANIEF ha deciso di contattare per iscritto l’amministrazione scolastica per accertare che il modus operandi che ha condotto all’allontanamento sia corretto. Leggi anche: Coronavirus, aumenta la capienza di teatri e cinema e riaprono le discoteche? L’annuncio del sottosegretario Costa

    Le parole del presidente nazionale ANIEF

    Le parole del presidente Marcello Pacifico sono dure e circostanziate. E’ opinione del dottor Pacifico (presidente ANIEF), infatti, che l’allontanamento di alcuni componenti del corpo docente e di alcuni collaboratori ATA sia la conseguenza ineluttabile della confusione che regna sovrana nella scuola e del clima di Inquisizione che si riscontra nella scuola in seguito alle disposizioni ministeriali circa l’obbligatorietà del Green Pass. Il rappresentante sindacale, inoltre, pur rivendicando il diritto alla tutela della salute nella scuola, evidenzia come la certificazione verde sia un’imposizione discriminante ed illegittima che rischia di far passare in secondo piano il problema delle cosiddette classi pollaio e del contesto reale in cui si trovano a lavorare insegnati e collaboratori scolastici. Leggi anche Green Pass, esteso l’obbligo: ecco dove e quando non è necessaria la certificazione verde

    Le richieste dell’Anief

    Il dottor Pacifico, infine, conclude evidenziando che finché sarà mantenuta tale visione miope della situazione scuola sarà impossibile decollare verso la tanto auspicata qualità del servizio offerto anche alla luce dei fondi messi a disposizione dal Piano nazionale di resistenza e resilienza. Il sindacato, con le sue parole, torna a chiedere chiarezza. Poiché la normativa vigente contenuta nella nota dipartimentale n. 953 del 9 settembre 2021 dispone che il controllo sulla Certificazione Verde sia da fare in occasione dell’accesso al posto di lavoro, l’ANIEF chiede che vengano promulgate delle note comportamentali in relazione ad una possibile scadenza del Green Pass durante l’orario di lavoro. Leggi anche Coronavirus, aumento di contagi e slitta l’inizio delle scuole al Sud Italia: ecco in quale località e perché

    CONTINUA A LEGGERE

  • I problemi con il tampone

    La sigla sindacale, inoltre, chiede che venga introdotto un libero arbitrio di opportunità per i dirigenti scolastici affinché essi possano valutare di far completare l’orario di lavoro in ogni caso anche il presenza di Green Pass scaduto in corsa. Il problema riguarda, naturalmente, tutti quei docenti e collaboratori scolastici che effettuano l’accesso al luogo di lavoro esibendo il referto di negatività al COVID 19 avendo eseguito un tampone nasale. E’ del tutto evidente, infatti, che non sempre sia possibile far coincidere le 48 ore di validità della documentazione con l’effettivo orario di servizio.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Antonio Tringali

Coltivo da anni la passione per la scrittura e per i social network. La ricerca della verità, purchè animata da onestà intellettuale, è una delle mie sfide. Scrivo da diversi anni per importanti siti di informazione che mi danno l'opportunità di dare sfogo alla mia passione innata per il giornalismo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia