Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 16 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

Long Covid, il 40% dei guariti soffre di questo disturbo. I dettagli dello studio

Secondo un nuovo studio fino al 40% dei pazienti con Long Covid lamenta disturbi del sonno da moderati a gravi

Long Covid, il 40% dei guariti soffre di questo disturbo. I dettagli dello studio
Long Covid, il 40% dei guariti soffre di questo disturbo. I dettagli dello studio - Foto Pixabay

Long Covid e disturbi del sonno, c’è un’associazione: lo studio

Fin dall’inizio della pandemia si è parlato di Long Covid, la sindrome che colpisce di frequente dopo la guarigione dal Coronavirus e che può provocare diversi disturbi. Tra questi disturbi ci sono anche quelli del sonno, da moderati a gravi: è quanto risulta da un nuovo studio, come riporta SkyTg24.it, condotto presso la Cleveland Clinic e presentato al meeting Sleep 2022, il meeting congiunto di tutte le società scientifiche professionali americane sul sonno.

Disturbi del sonno per il 40% dei pazienti

Fino al 40% dei pazienti con Long Covid, secondo lo studio, lamenta disturbi del sonno da moderati a gravi. Il lavoro di ricerca ha coinvolto quasi mille pazienti con Long Covid, arruolati nell’ambito del progetto Cleveland Clinic’s reCOVer Clinic. Dalle analisi è emerso che il 67% del campione ha riferito di soffrire di fatica di grado almeno moderato, mentre nella forma grave sembra riguardare il 21,8%. L’8% dei pazienti ha riferito gravi disturbi del sonno, il 41,3% ha riportato disturbi del sonno moderati.

I disturbi del sonno possono provocare anche altri problemi

I disturbi del sonno, secondo i ricercatori, sono più frequenti tra chi ha anche un problema di sovrappeso. Come spiegato da Cinthya Pena Orbea, medico del Cleveland Clinic’s Sleep Disorder Center, “le difficoltà del sonno sono sintomi prevalenti e debilitanti riferiti dai pazienti con Long Covid. Abbiamo sfruttato i dati per chiarire ulteriormente queste associazioni”. Gestire i disturbi del sonno, secondo l’esperta, è fondamentale anche al fine di controllare altri sintomi comuni del Long Covid come l’affaticamento, l’ansia e la depressione.

Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia