Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 27 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Scoperto il legame tra infiammazione e lo sviluppo del cancro al pancreas

Infiammazione legata all'aumento del rischio di tumore al pancreas?

Scoperto il legame tra infiammazione e lo sviluppo del cancro al pancreas
Scoperto il legame tra infiammazione e lo sviluppo del cancro al pancreas (Foto Pixabay)
1 di 2
  • Scoperto il legame tra infiammazione e lo sviluppo del cancro al pancreas

    Un nuovo studio rileva che le cellule pancreatiche mostrano una risposta adattativa all’infiammazione che inizialmente protegge dai danni ai tessuti ma può promuovere la formazione di tumori. Una nuova scoperta dei ricercatori dell’MD Anderson Cancer Center dell’Università del Texas ha chiarito la connessione consolidata tra l’infiammazione e lo sviluppo del cancro al pancreas. Secondo lo studio pubblicato su Science, le cellule pancreatiche mostrano una risposta adattativa a ripetuti episodi infiammatori che inizialmente proteggono dai danni ai tessuti ma possono promuovere la formazione di tumori in presenza di KRAS mutante, come riporta sciencedaily.com. Ulteriori dettagli li trovate sul sito dell’Università.

    La ricerca

    Gli autori hanno dimostrato che il KRAS mutante – che si trova in circa il 95% di tutti i tumori del pancreas – supporta questa risposta adattativa, portando a una pressione selettiva per mantenere la mutazione che causa il cancro. “Abbiamo scoperto che un singolo evento infiammatorio transitorio ha indotto la riprogrammazione trascrittomica ed epigenetica a lungo termine delle cellule epiteliali che hanno collaborato con il KRAS oncogeno per promuovere i tumori pancreatici molto tempo dopo che l’infiammazione è stata risolta“, ha affermato l’autore Andrea Viale, MD, assistente professore di Medicina Genomica. Leggi anche: Allerta alimentare, ritirato lotto di nota robiola per rischio batteriologico: ecco di che si tratta

    Chiarire la connessione tra infiammazione e cancro

    L’infiammazione è stata a lungo collegata allo sviluppo del tumore in diversi tipi di cancro, ma in precedenza le ragioni specifiche alla base di questa connessione non erano chiare. Il gruppo di ricerca ha cercato di studiare l’effetto della pancreatite, una condizione di infiammazione nel pancreas collegato a un rischio più elevato di cancro al pancreas sulle cellule epiteliali pancreatiche. I ricercatori hanno stimolato l’infiammazione transitoria in un sistema modello di cancro del pancreas inducibile guidato da KRAS. L’infiammazione ha causato cambiamenti patologici immediati nelle cellule pancreatiche, ma si sono risolti entro una settimana. TORNA L’INCUBO MUCCA PAZZA, DUE NUOVI CASI 

    CONTINUA A LEGGERE

  • I risultati

    L’analisi molecolare profonda delle cellule epiteliali a seguito di un singolo evento infiammatorio ha dimostrato una sostanziale riprogrammazione dell’espressione genica e della regolazione epigenetica che persisteva a lungo dopo il recupero del danno tissutale, un processo che i ricercatori hanno definito “memoria epiteliale”. Questa riprogrammazione cellulare ha attivato percorsi legati alla sopravvivenza cellulare, alla proliferazione e allo sviluppo embrionale, che sono simili ai percorsi attivi durante lo sviluppo del cancro.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia