Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 20 Novembre
Scarica la nostra app

Nella notte doppia scossa di terremoto avvertita al sud Italia. Sta continuando a tremare la terra in Calabria

Continua a tremare la terra in Italia. Doppia scossa in Calabria

Sisma ben avvertito in provincia di Udine. Fonte:radiocassinostereo
1 di 4
  • Scosse registrate in Italia

    L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato diverse scosse di terremoto lungo la penisola nelle ultime 24 ore e anche nella nottata odierna sono stai almeno tre i sismi nettamente avvertiti dalla popolazione, uno al  nord in Lombardia e due al sud in Calabria.

    Terremoto in Lombardia

    Alle ore 1:40 di oggi, una scossa di terremoto è registrata dall’INGV in Lombardia. Il sisma è stao avvertito nella zona di Brescia e sentito bene nella città, soprattutto nei piani alti. Come riporta il “messaggero.it”, il terremoto ha colto di sorpresa le persone nel cuore della notte e sono state molte le segnalazioni di avvertimento, tanto che sui social si registra grande allarme. Ipocentro a 37 chilometri di profondità ed epicentro localizzato a 2 km da Brescia, 3 km da Collebeato, 4 km da Cellatica e Bovezzo, 5 km da Concesio, 6 km da Nave, Gussago e Roncadelle, 8 km da San Zeno Naviglio.

    Localizzazione del sisma

    Il terremoto è stato localizzato a 2 Km a N di Brescia (196480 abitanti), 45 Km a E di Bergamo (119381 abitanti)
    50 Km a NE di Cremona (71901 abitanti), 62 Km a W di Verona (258765 abitanti), 70 Km a NE di Piacenza (102191 abitanti), 74 Km a E di Monza (122671 abitanti), 77 Km a E di Sesto San Giovanni (81608 abitanti), 78 Km a E di Cinisello Balsamo (75078 abitanti), 81 Km a E di Milano (1345851 abitanti), 85 Km a N di Parma (192836 abitanti)
    90 Km a SW di Trento (117317 abitanti).

  • Doppia scossa in Calabria

    Questa mattina invece, due scosse di terremoto sono state avvertite in Calabria, alle ore 4:07 e 3:37 di oggi, venerdì 14 giugno 2019. Magnitudo 2.3 e 2.2 della scala Richter di rilevazione sismica, epicentro a San Pietro di Caridà, provincia di Reggio Calabria, ipocentro a 9 e 10 chilometri di profondità. Il terremoto è stato localizzato a 56 Km a S di Lamezia Terme (70714 abitanti), 60 Km a SW di Catanzaro (90612 abitanti), 61 Km a NE di Reggio di Calabria (183035 abitanti), 61 Km a NE di Messina (238439 abitanti), 89 Km a S di Cosenza (67546 abitanti).

  • Sismi avvertiti bene nei comuni epicentrali

    In Calabria le due scosse di terremoto sono state avvertite bene dalla popolazione, soprattutto tra i comuni di San Pietro di Caridà, Dinami e Serrata. Si tratta di una zona dell’Italia meridionale dove eventi sismici vanno avanti da giorni e la preoccupazione cresce nella popolazione.

  • Le forti scosse di terremoto registrate nel mondo

    Per quanto riguarda la situazione sismica mondiale, da segnalare una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.4 in Cile alle ore 2:19 di oggi, 14-6-2019, ipocentro a 10 km. Più avanti torneremo sulle scosse registrate in Italia e all’estero.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: