Fiumi di acqua e fango stanno devastando abitazioni: ci sono molte vittime ed evacuazioni di massa in corso. Situazione critica in Cina. Video

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Maltempo: piogge torrenziali e vittime in Cina. La situazione sta ulteriormente peggiorando nelle ultime ore

Segnala
Maltempo e piogge torrenziali in Cina. Fonte:pixabay
  • Inondazioni: situazione critica nel sud del Paese

    Nelle ultime settimane abbiamo riportato più volte del meteo estremo che sta colpendo diverse zone dell’America, da nord a sud, dove nel giro di 15 giorni si sono osservati oltre 200 tornado, un numero eccezionale. Adesso, riportiamo ancora una volta delle inondazioni ma ci spostiamo in Cina, dove nel corso degli ultimissimi giorni è caduta una quantità d‘acqua eccezionale e si sono avuti, frane, crolli e inondazioni di diverse città.

    Vittime e feriti in Cina

    Inondazioni causate da piogge torrenziali stanno colpendo duramente il sud della Cina e purtroppo stanno determinando numerose vittime, feriti ed evacuazioni di massa. Al momento il bilancio è di almeno 19 morti, crolli in numerose abitazioni e danni alle colture nel Sud della Cina. Lo riportano i media del Paese, spiegando che piogge abbondanti e insistenti interessano da una settimana diverse zone ma soprattutto la regione del Jiangxi, al confine con il Vietnam, ed anche la vicina provincia di Guangdong (Fonte:tgcom24.mediaset.it)

    Abitazioni danneggiate e intere zone allagate

    Come riportato da “agenzianuova.com”, più di due milioni di persone sono rimaste coinvolte nelle inondazioni causate da piogge torrenziali nella provincia cinese dello Jiangxi, con conseguenze drammatiche. Oltre 150 mila persone sono state sfollate e ancora adesso il rischio è che altri debbano lasciare le proprie abitazioni.  Questa situazione va avanti ormai da quasi una settimana e nel corso degli ultimissimi giorni si è aggravata ulteriormente. I danni sono risultati gravissimi anche ad abitazioni, completamente danneggiate sia dall’acqua che dal fango.

  • Evacuazioni di massa e perdite per milioni di dollari

    Molte le persone costrette ad evacuare e che ancora in queste ore si ritrovano senza una casa. L’ufficio provinciale di gestione delle emergenze ha assegnato 800 letti pieghevoli, 1.000 trapunte e 1.000 materassini di bambù alle aree colpite dal disastro. Moltissimi i danni da acqua e fango che hanno devastato oltre 9 città del sud del Paese e come conseguenza  sono drammatiche le perdite economiche dirette che sono state stimate a 2,65 miliardi di yuan (circa 383 milioni di dollari). Adesso il peggio sembra spostarsi verso sud ma anche nelle zone recentemente alluvionate la situazione resta critica e desolante (Fonte:alertageo.org).

  • Il video impressionante di quanto sta accadendo

    Di seguito è mostrato un video impressionante (alertageo.org – twetter Asianews) che fa vedere delle strade completamente sommerse da acqua e fango e automobilisti in difficoltà. Servirà ovviamente del tempo per fronteggiare i danni che stanno causando queste piogge alluvionali. Buona visione!

    Plus de 1,8 million de personnes ont été touchées par les inondations provoquées par les pluies torrentielles dans la province du Jiangxi, dans l'est de la #Chine 🇨🇳 @Echinanews
    pic.twitter.com/Z05PAlO9FO

    — AsieNews (@AsiaNews_FR) June 10, 2019

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter