Mercoledì 24 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

La Protezione Civile sta diramando l’allerta gialla su tutte queste regioni. Possibili nubifragi

Maltempo intenso ancora al meridione. Allerta meteo in Sicilia per la giornata di domani

Maltempo all'estremo sud: attesi nubifragi nelle prossime ore. Foto repertorio
  • Maltempo all’estremo sud

    In queste ore insistono dei rovesci al meridione, soprattutto sulla Calabria e sulla Sicilia, dove si fa sentire l’azione della goccia fredda nei pressi del nord Africa. Su queste regioni, anche nella giornata di domani saranno da mettere in contro forti temporali e piogge a carattere di nubifragio. Sul resto d’Italia invece l’alta pressione assicura tempo soleggiato e con temperature in aumento. Dal fine settimana il miglioramento andrà ad interessare anche l’estremo sud della penisola. Per domani invece allerta gialla in Sicilia, emanata dalla Protezione Civile; di seguito riportiamo infatti il Bollettino.

    Allerta gialla in Sicilia, il bollettino della Protezione Civile per domani

    “Ordinaria criticità per rischio temporali / ALLERTA GIALLA: Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Nord-Orientale, versante ionico. Ordinaria criticità per rischio idrogeologico / ALLERTA GIALLA: Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Nord-Orientale, versante ionico”.

  • Miglioramento nel fine settimana

    Dalla giornata di sabato il sole conquisterà nuovamente anche l’estremo sud, in particolare la Sicilia, dopo le ultime incertezze della mattinata di sabato. Nessuna precipitazione in vista ancora una volta per le regioni settentrionali italiane, con siccità sempre presente e fiumi ai minimi storici in alcune zone della Val Padana. Domenica il bel tempo si estenderà su tutta la penisola con temperature in aumento, in attesa forse di un possibile attacco invernale previsto all’inizio della prossima settimana. Su questa previsione però i modelli non risultano ancora perfettamente concordi ma sicuramente una colata d’aria molto fredda per il periodo si metterà in moto verso i Balcani. Da valutare nel dettaglio nei prossimi giorni l’interessamento della nostra penisola. Per tutti gli ulteriori dettagli sul tempo previsto nelle prossime ore o i prossimi giorni vi invitiamo come sempre a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sul nostro sito meteo e ad iscrivervi al nostro canale youtube.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: