Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 15 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

Maltempo al sud: forti piogge e temporali in arrivo su molte regioni

Maltempo al sud: forti venti e piogge in arrivo

Maltempo: venti, temporali e mareggiate in arrivo al meridione. Fonte: Lamezia Oggi
1 di 2
  • Maltempo sulla nostra Penisola

    Il maltempo dopo aver interessato debolmente parte del nord Italia nella giornata di ieri, oggi si accanirà maggiormente al centro e al sud in particolar modo. Proprio qui, nelle prossime ore saranno da mettere in conto forti piogge e venti in intensificazione, in rotazione dai quadranti sud-occidentali a quelli settentrionali. Dunque, attenzione alle forti precipitazioni e ai locali temporali in arrivo nel pomeriggio odierno tra medio adriatico e il meridione, dove persisteranno sino a tarda serata. Non solo, perché come potete vedere dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, i mari risulteranno in burrasca e i venti spireranno sostenuti soprattutto sulle Isole Maggiori e nel settore ionico.

    Molte le regioni coinvolte

    Molte le regioni italiane coinvolte: rovesci e veloci temporali su sud Marche (qui in rapido miglioramento), Lazio, Abruzzo, Molise e successivamente, tra pomeriggio e sera soprattutto al meridione, tra Campania, Calabria, Basilicata, Puglia e Sicilia orientale dove sono previste anche delle mareggiate. Un altro problema potrebbe essere rappresentato dal vento, con le raffiche che localmente potrebbero superare anche i 100 km/h. Il peggioramento entro la serata si sposterà in direzione dei Balcani ma comincerà a richiamare gradualmente dell’aria fredda che dalla giornata di domani apporterà un sensibile calo termico, soprattutto nei valori massimi, con scarti termici di oltre 10 gradi, soprattutto nell’Italia centro-meridionale.

  • Ondata fredda in arrivo

    Il maltempo sarà dunque il protagonista sull’Italia nelle prossime ore in particolare nelle regioni meridionali.Dalla giornata di domani, una massa d’aria molto fredda si metterà in moto da nord-est verso sud-ovest ma l’obiettivo principale saranno i Balcani, dove torneranno nevicate e temperature al di sotto dello zero. L’italia verrà soltanto lambita da questa massa, in particolare nel suo lato orientale, con sensibile calo termico lungo l’Adriatico e fenomeni concentrati al meridione, anche nevosi a bassa quota entro giovedì. Successivamente la situazione resta molto incerta e ancora c’è discordanza tra i modelli. Alcuni modelli vedono un allontanamento della massa fredda verso est e altri, al contrario, vedrebbero un ulteriore retrogressione da est verso ovest, con freddo e neve sulla nostra penisola. Ne riparleremo nei prossimi giorni, nel frattempo vivremo 12-18 ore di maltempo anche intenso al sud e un successivo sensibile calo termico da domani con fenomeni scarsi sulla penisola. Vi invitiamo dunque a seguire tutti i prossimi aggiornamenti per rimanere sempre informati sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: