Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 28 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Finale di NOVEMBRE SHOCK con IRRUZIONE POLARE e MALTEMPO INVERNALE, i dettagli

METEO - Modelli fisico-matematici virano verso ipotesi MALTEMPO INVERNALE per il FINALE di NOVEMBRE grazie ad un AFFONDO POLARE, ecco la tendenza

METEO – Finale di NOVEMBRE SHOCK con IRRUZIONE POLARE e MALTEMPO INVERNALE, i dettagli
Maltempo invernale per fine mese?
1 di 3
  • Anticiclone in decadimento sull’Italia, tornano le piogge e i temporali

    Le condizioni meteo all’interno della nostra Penisola sono risultate fino a questa mattina stabili grazie alla presenza dell’Anticiclone che ha portato ancora una volta qualche fenomeno nebbioso nella notte in Pianura Padana e vallate. Tuttavia, un rapido arretramento dell’Alta pressione dovuto alla progressione di una saccatura di origine atlantica, mette a dura prova la stabilità già da questo pomeriggio, con piogge e temporali già in ingresso sulla Sardegna e sulla Liguria, oltre che in Sicilia con fenomeni più blandi.

    Tempo in ulteriore peggioramento durante la sera

    Il tempo è tuttavia destinato ulteriormente a peggiorare nelle prossime ore, poiché l’Alta pressione continuerà ad arretrare: le correnti perturbate approfittano ovviamente di questa situazione per tornare in controllo del Mediterraneo. Pertanto in serata il maltempo si estenderà su gran parte dei settori tirrenici (scopri quali) portando piogge e occasionali temporali, mentre le temperature non dovrebbero per il momento subire grosse variazioni.

    Tendenza per fine novembre, modelli sembrano virare verso fase fredda sull’Italia

    Ne avevamo già parlato in un apposito editoriale ieri, specificando come la tendenza fosse molto controversa anche a causa di una maxi incertezza tangibile tra i principali centri di calcolo. Gli stessi che oggi invece sembrano propendere per una colata fredda di matrice polare verso l’Italia a fine novembre. Tuttavia è ancora presto per parlare di conferme: la distanza temporale rimane ancora relativamente siderale. Tuttavia, commentiamo nel prossimo paragrafo l’emissione pomeridiana del centro di calcolo americano GFS.

    CONTINUA A LEGGERE.

  • Torna la neve in Appennino?

    Stando all’ultima emissione del centro di calcolo americano GFS, una saccatura di origine polare marittima sembra investire il nostro Paese sul finale di novembre. A livello termico, alla quota di 850hPa sembra affondare sull’Italia l’isoterma 0°C, con la neve che rimarrebbe quindi relegata a quote di montagna. Tuttavia, le nevicate potrebbero questa volta tornare interessare l’Appennino centrale a quote consone per il periodo e con maltempo quindi tipicamente invernale. In virtù di quanto scritto in precedenza però, in merito alla distanza temporale, urgono conferme in merito a quanto appena scritto. Vi invitiamo pertanto a seguire i prossimi aggiornamenti sul nostro sito.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia