Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 15 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Primi ruggiti dell’INVERNO, con NEVE in montagna, quali ipotesi per l’inizio di DICEMBRE?

METEO - Inverno alle porte con nuove ipotesi di freddo e maltempo nel fine settimana. La tendenza per l'inizio di dicembre

METEO – Primi ruggiti dell’INVERNO, con NEVE in montagna, quali ipotesi per l’inizio di DICEMBRE?
L'inverno si prepara con le prime nevicate a bassa quota - Centro Meteo Italiano
1 di 3
  • Situazione sinottica in Italia

    Salve cari lettori del Centro Meteo Italiano! Un vortice depressionario con un minimo di 1009 hPa, si trova a ridosso della Sardegna e sta apportando condizioni di maltempo in Italia. Un fronte freddo è in lenta risalita sulle regioni del nord Italia e sta apportando le prime nevicate in bassa montagna; il fronte caldo presente al sud sta causando precipitazioni sparse sulla Campania, Molise, Calabria e Sicilia, qui anche con fenomeni temporaleschi sparsi. La nuvolosità ci terrà ancora compagnia a lungo, con maltempo e qualche pioggia in risalita dal mar Tirreno.

    Prime nevicate a bassa quota, ecco dove si stanno manifestando

    Come anticipato nel primo paragrafo la neve questo lunedì 8 novembre ha fatto ritorno sulle Alpi orientali, a quote piuttosto basse per il periodo: da stanotte la quota neve si è abbassata bruscamente sui settori adiacenti al Friuli, con neve che già nelle prime ore del mattino si era posata intorni ai 1000 metri sulle Alpi Giulie (nell’area di Predel); prime nevicate anche sugli impianti sciistici di Sella Nevea che si preparano all’avvento della stagione invernale. A Tarvisio la neve sta cadendo fino a 700 metri di quota, con accumulo al suolo. Sono in azione da stamani i mezzi sull’autostrada A23, che indicano precipitazioni nevose tra Pontebba e Ugovizza. Piogge che potrebbero cessare per metà settimana, grazie all’espansione di un campo di alta pressione nei prossimi giorni.

    Estate di San MartinoPiogge in pausa nel medio termine

    Meteo medio termine – Dalla sera di domani le condizioni meteo in Italia potrebbero tornare a ribaltarsi: un campo d’alta pressione si estenderà sul continente europeo coinvolgendo anche l’Italia; quest’ultimo si estenderà raggiungendo dapprima la Grecia per poi formare un vero e proprio ponte sull’Europa centrale, agganciando un altro cuneo d’alta pressione di origine azzorriana. Questo movimento includerà anche la nostra penisola, che tra il 9 ed il 10 novembre avrà una tregua dal maltempo. Possibile ruggito dell’inverno a seguire per l’arrivo di una perturbazione che potrebbe apportare condizioni meteo prettamente invernali nel weekend.

    CONTINUA A LEGGERE.

  • Fine novembre e inizio dicembre, quali scenari proposti?

    Il mese di novembre dovrebbe risultare generalmente in media per le temperature e le piogge; questa fase di maltempo invernale ipotizzata dai modelli potrebbe essere parte integrante di un periodo piuttosto dinamico sulla nostra penisola. Per quanto riguarda il seguito invece, le proiezioni fanno sorgere qualche dubbio in più: ancora non è chiaro l’andamento del vortice polare, che potrebbe risultare debole nel corso dell’ultimo mese dell’anno; in caso positivo questo favorirebbe ulteriori scambi meridiani sul continente europeo. E’ tuttavia da verificare dove potrebbero manifestarsi con più facilità gli anticicloni di blocco, che potrebbero innescare il transito di differenti masse d’aria alle latitudini più meridionali del continente europeo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Tecnico Meteorologo certificato secondo lo schema WMO ed iscritto all'Associazione Meteo Professionisti (AMPRO); fondatore di Meteo Lazio nel 2014, realtà che vanta una rete di stazioni meteo private. Fornisce dati meteo e bollettini per svariate sedi di Protezione Civile nel Lazio.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia