Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 15 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO WEEKEND – Possibile IRRUZIONE FREDDA con PIOGGE, TEMPORALI e NEVE fino a quote medio-basse. La TENDENZA

Meteo - Campo di alta pressione in espansione nei prossimi giorni porta miglioramento meteo, ma nel weekend possibile irruzione fredda porta piogge e temporali anche intensi con neve sulle Alpi fino a quote basse

METEO WEEKEND – Possibile IRRUZIONE FREDDA con PIOGGE, TEMPORALI e NEVE fino a quote medio-basse. La TENDENZA
Prossimo weekend ancora tempo instabile
1 di 3
  • Situazione meteo in Italia

    Salve e ben ritrovati cari lettori del Centro Meteo Italiano. Nel weekend appena trascorso una saccatura depressionaria si è andata ad isolare sul Mediterraneo centro-occidentale e risulta ancora attiva con minimo di pressione al suolo sulla Sardegna. Tale circolazione depressionaria continua a portare instabilità in Italia, specie sulle regioni del Centro-Sud e le Isole Maggiori, con piogge sparse e acquazzoni. Allo stesso tempo un fronte freddo sta transitando al Nord Italia portando piogge ed anche neve fino a quote medio-basse, specie sulle Alpi orientali.

    Graduale miglioramento tra domani e mercoledì, ma ancora piogge su alcune regioni

    A partire dalla giornata di domani il minimo di pressione si sposterà verso sud-ovest e allo stesso tempo un campo di alta pressione tenderà a rimontare dal Mediterraneo orientale verso nord, formando un ponte anticiclonico con l’espansione verso est dell’alta pressione presente sull’Oceano Atlantico. Questo porterà un graduale miglioramento delle condizioni meteo sulla Penisola Italiana, ma con piogge anche intense ancora sulle Isole Maggiori, localmente anche a carattere di rovescio e temporale.

    Meteo - dopo il maltempo ecco l'estate di San Martino

    Prossima settimana tra maltempo e anticiclone, tendenza meteo

    Estate di San Martino con sole e aumento termico ma non per tutti

    Nel corso della seconda parte della settimana continua a persistere un vasto campo di alta pressione sul continente europeo, con circolazione depressionaria tra Mediterraneo centro-occidentale e Nord-Africa. La Penisola Italiana sarà cosi interessata da correnti meridionali o sud-orientali che porteranno ad aumento delle temperature, con valori fino a 6-8 gradi al di sopra delle medie del periodo specie al Centro-Nord. Sulle regioni centro-settentrionali troveremo infatti anche ampi spazi di sereno, mentre il tempo sarà perturbato al Sud e sulle Isole con piogge e temporali proprio su Sicilia e Sardegna, localmente anche a carattere di nubifragio. Ma vediamo ora la possibile evoluzione meteo per il weekend.

    CONTINUA A LEGGERE​

  • Possibile irruzione fredda nel weekend

    Il run 0z del modello americano GFS mostra per i giorni del weekend l’anticiclone delle Azzorre elevarsi in Atlantico fino a nord delle Isole Britanniche, bloccando i normali flussi zonali sul continente europeo. Infatti una vasta saccatura colma di aria fredda di estrazione artica si potrebbe estendere dalla Scandinavia e dirigersi verso il Mediterraneo centrale, con conseguente formazione di un minimo al suolo sul Tirreno. Questo porterebbe un forte peggioramento delle condizioni meteo sulla Penisola Italiana, con piogge intense e diffuse specie nella giornata di domenica e con locali nubifragi. L’aria fredda porterebbe anche la neve fino a quote medio basse lungo l’arco alpino. Pur ulteriori dettagli seguite i prossimi aggiornamenti meteo che troverete sul nostro sito internet.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Cristiano Caparbi

Appassionato di meteorologia fin da piccolo, ho deciso di continuare la mia passione con gli studi. Laureato in Fisica presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza, ho continuato con il corso di laurea magistrale in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata. Lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi di previsioni meteo e redazione di articoli meteorologici.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia