NanoPress

URAGANO MICHAEL: è uno dei più potenti che si sia mai abbattuto sugli Stati Uniti

Pubblicato da Martina Rampoldi

Segnala
  • L’uragano Michael ha compiuto il suo landfall in Florida come tempesta di categoria 4, con venti fino a 250 km/h.

    Landfall del potentissimo uragano Michael sulla Florida, tra Mexico Beach e Panama City. La tempesta ha lasciato dietro di sé una scia di morte e distruzione. Fonte: NASA

    URAGANO MICHAEL: è uno dei più potenti che si sia mai abbattuto sugli Stati Uniti – 11 ottobre 2018 – Come da previsione, ha compiuto il suo landfall in Florida, esattamente nei pressi di Mexico Beach, il potentissimo uragano Michael. La tempesta, sviluppatasi sul Golfo del Messico, ha continuato ad attingere energia dalle calde acque del mare fino a raggiungere la categoria 4 sulla scala Saffir Simpson: Michael ha infatti toccato terra nel pomeriggio di ieri, mercoledì 10 ottobre, come uragano di categoria 4. I suoi venti medi spiravano a 250 km/h ma con raffiche ancora maggiori, pochissimo sotto alla soglia per la quale la tempesta sarebbe stata elevata a categoria 5, il massimo. Con una pressione all’interno del suo occhio fino a 919 mb, l’uragano Michael risulta anche uno dei più potenti che abbia mai compiuto il suo landfall sugli Stati Uniti: inoltre è la più forte tempesta che abbia raggiunto in particolare la Florida negli ultimi 80 anni. I danni provocati dal passaggio di questo uragano sono enormi: interi edifici sono stati seriamente danneggiati oppure distrutti dalla forza dei venti di Michael, ai quali vanno aggiunte le precipitazioni torrenziali e le mareggiate che hanno sommerso d’acqua intere zone. Purtroppo c’è anche una vittima, con un albero che è caduto su una casa uccidendo una persona. […]

  • Una volta raggiunto l’entroterra degli Stati Uniti, Michael ha perso il suo serbatorio di energia, ovvero il Golfo del Messico: l’uragano è stato declassato a tempesta tropicale già oggi, mentre si trova sulla Georgia, e da qui proseguirà il suo cammino anche su Carolina del Sud e del Nord. Michael, nonostante questo declassamento, risulterà ancora una tempesta pericolosa per gli Stati Uniti, insistendo ancora sulle stesse zone già messe in ginocchio, meno di un mese fa, dal terribile uragano Florence. […]

  • a cura di Martina Rampoldi

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter