Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 1 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus, ecco le regioni a rischio zona gialla e rossa dalla prossima settimana

Covid-19, Il Friuli Venezia Giulia passerà in zona gialla dalla prossima settimana. Le altre regioni a rischio

Coronavirus, ecco le regioni a rischio zona gialla e rossa dalla prossima settimana
Coronavirus, ecco le regioni a rischio zona gialla e rossa dalla prossima settimana. i dettagli - Foto Pixabay

Coronavirus, ecco le regioni a rischio zona gialla e rossa dalla prossima settimana. i dettagli

Dopo il report dell’Iss di venerdì si deciderà quali regioni potrebbero cambiare colore la prossima settimana. Una regione è già in giallo. Si tratta del Friuli-Venezia-Giulia. La provincia autonoma di Bolzano invece ha già deciso alcune misure per evitare il lockdown. Veneto e Valle d’Aosta hanno contagi in forte crescita. E tra le regioni più grandi i numeri sono in peggioramento nel Lazio e in Lombardia, come riporta ilsole24ore.com. Vediamo la situazione nel dettaglio. Leggi anche: Coronavirus, torna l’autocertificazione: ecco in quali Comuni e quando serve

La situazione

Il Friuli-Venezia-Giulia sarà in giallo quindi dalla prossima settimana. Zone rosse invece in Alto Adige. Tra le regioni più grandi la situazione dei ricoveri nei reparti ordinari si aggrava in Lombardia e nel Lazio. Grazie ai vaccini la situazione non è paragonabile a quella dello scorso anno, ma comunque desta preoccupazione, come confermano gli esperti. Il rischio principale è quello di intasare gli ospedali, in particolare i reparti delle terapie intensive. Antonino Giarratano, presidente della Società Italiana di Anestesia analgesia rianimazione e terapia intensiva (Siaarti), ha parlaro della situazione attuale: ‘Questa situazione si andrà presto a sommare all’influenza stagionale che causa circa 8.000 morti tra i pazienti più fragili e che nelle prossime settimane inizierà a circolare nel nostro Paese’. CORONAVIRUS, LA GELMINI: “BISOGNA ACCELERARE SULLE TERZE DOSI. LA PANDEMIA NON…”

Friuli-Venezia-Giulia in zona gialla

Il Friuli-Venezia-Giulia è la regione con la situazione più critica. In questa regione si passerà alla zona gialla dalla prossima settimana, con obbligo di mascherina anche all’aperto, discoteche chiuse e capienza dimezzata per cinema e teatri. In Friuli-Venezia-Giulia ci sono 318 casi settimanali ogni 100mila abitanti. In questa regione ci sono le due province con incidenza più alta in Italia: Trieste (674) e Gorizia (492). Sono state  superate entrambe le soglie riguardo i ricoveri. C’è il 14% dei posti letto occupati in terapia intensiva e il 18% negli altri reparti. CORONAVIRUS, FIRMATA LA NUOVA ORDINANZA: ECCO COSA CAMBIA

CONTINUA A LEGGERE

La situazione in Lombardia e nel Lazio

La situazione sta peggiorando in maniera rapida in Lombardia, con 110 casi settimanali ogni 100mila abitanti. I reparti ordinari sono passati in una settimana da 524 a 736. Il Lazio ha 138 casi settimanali ogni 100mila abitanti, con i ricoveri in area medica che sono saliti in una settimana da 605 a 677. La scorsa settimana l’incidenza nazionale era pari a 78 casi ogni 100mila abitanti, ora è a 113.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia