Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 12 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus, firmata l’ordinanza: troppi contagi, da oggi scattano nuovi obblighi. Ecco dove

Covid-19, troppi contagi a Palau: il sindaco introduce nuove restrizioni. Vietate le manifestazioni, mascherina obbligatoria all'aperto e non solo. Ecco cosa cambia da oggi

Coronavirus, firmata l’ordinanza: troppi contagi, da oggi scattano nuovi obblighi. Ecco dove
Coronavirus, firmata l'ordinanza: troppi contagi, da oggi scattano nuovi obblighi. Ecco dove - Foto NewSicilia

Coronavirus, peggiora la situazione in Itlaia

La situazione epidemiologica è in graduale peggioramento anche in Italia: da nord a sud, infatti, continuano ad aumentare i nuovi casi di Coronavirus registrati ogni giorno. Più di 17mila quelli individuati nel nostro Paese nella giornata di ieri. La situazione negli ospedali non desta ancora particolare preoccupazione, ma per evitare il peggio le istituzioni stanno correndo ai ripari: con il Super Green Pass e le zone colorate in ambito nazionale e regionale, ma anche con misure restrittive in ambito locale.

Troppi contagi a Palau: il Sindaco introduce nuove restrizioni

Sono numerosi i Comuni che stanno introducendo restrizioni per fermare l’avanzata del virus. Tra questi c’è Palau, Comune di circa 4mila abitanti in provincia di Sassari: dopo l’annuncio dei giorni scorsi, nella giornata di ieri il sindaco Manna ha firmato un’ordinanza che applica delle restrizioni in più nel territorio comunale. Questa decisione, come riporta Olbia.it, è stata presa a causa dell’aumento dei contagi: 47, come si legge su Galluraoggi.it, le persone attualmente positive al 2 dicembre, la maggior parte non vaccinata (85%).

Cosa dice l’ordinanza

L’ordinanza, valida da sabato 4 dicembre a tutto sabato 18 dicembre, sospende tutte le manifestazioni in programma al chiuso (eccetto le gare sportive), chiude il parco giochi comunale di via Fonte Vecchia, consiglia il distanziamento e obbliga i cittadini all’uso delle mascherine all’aperto in luoghi dove si creano assembramenti. E non è tutto: il provvedimento vieta anche le feste private, i pranzi sia all’aperto che al chiuso oltre il proprio nucleo familiare.

CONTINUA A LEGGERE

Le dichiarazioni del Sindaco

Tra le zone di Palau maggiormente colpite dall’aumento dei casi di Coronavirus c’è la frazione di Porto Pollo, dove, come riferito dal sindaco Manna, “è fortemente concentrata una presenza di persone contrarie alla vaccinazione, tra i quali si ipotizza una strategia del contagio al fine di aggirare le nuove disposizioni anti Covid, rasentando aspetti di illegalità”.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia