Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus, arriva l’annuncio da parte dell’OMS: “Abbiamo sottostimato il numero di morti per Covid”

Secondo un'analisi dell'OMS nel biennio 2020-2021 sarebbero morte 15 milioni di persone per Covid in tutto il mondo, non 5 milioni come riportano i dati ufficialiS

Coronavirus, arriva l’annuncio da parte dell’OMS: “Abbiamo sottostimato il numero di morti per Covid”
Coronavirus, l'annuncio dell'OMS: "Abbiamo sottostimato il numero di morti per Covid" - Foto Ansa

Secondo l’OMS il numero di morti per Covid è sottostimato

Il numero di morti per il Coronavirus sarebbe sottostimato: è quanto emerge da un’analisi delle morti in eccesso globali condotta dall’OMS. Nel 2020 e nel 2021, secondo l’analisi, sarebbero morte per Covid quasi 15 milioni di persone in tutto il mondo: una cifra, come si legge su Focus.it, decisamente superiore a quella ufficiale, che è invece di circa 5 milioni.

Cos’è la stima delle morti in eccesso

La stima delle morti in eccesso è il confronto tra i decessi avvenuti durante un lasso di tempo e il numero che ci si sarebbe aspettato guardando ai dati storici di mortalità: questa analisi serve per avere una visione più chiara dell’impatto della pandemia. In questa analisi non vengono conteggiate solo le morti dirette per il Coronavirus ma anche quelle indirette, come quelle causate dalle mancate o ritardate cure di altre patologie.

La situazione nei vari Paesi

La maggior parte delle morti in eccesso (il 68%) è stata reegistrata in soli dieci Paesi: India, Russia, Indoensia, USA, Brasile, Messico, Perù, Turchia, Egitto e Iran. Per quanto riguarda l’Italia, nel biennio 2020-2021 ci sarebbero state 133 morti in eccesso ogni 100.000 abitanti, ovvero quasi 80mila totali; in tutta Europa 3,25 milioni. La Cina, che ha dichiarato poco più di 5.000 morti, ha invece un numero di morti in eccesso negativo: -2 morti ogni 100mila abitanti. Leggi anche Coronavirus, Matteo Bassetti tuona: “Nessuna evidenza scientifica che…”. Le parole del virologo sull’obbligo di mascherine a scuola

CONTINUA A LEGGERE

Le dichiarazioni del direttore dell’OMS

Queste analisi, secondo il direttore dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus, “mette in luce l’importanza di migliorare il sistema sanitario di tutti i Paesi, rendendolo più resistente e pronto a offrire servizi sanitari essenziali anche durante una crisi”. Per quanto riguarda il caso della Cina, l’OMS spiega che “la linea dell’eccesso di mortalità può scendere sotto lo zero. Questo succede quando muoiono meno persone di quante ci si aspetti, a causa di cambiamenti nella società e nel comportamento dovuti alla pandemia”.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia