Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 23 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Covid, tornano zona arancione, coprifuoco e mascherine all’aperto, ecco dove

Covid, tornano mascherine all'aperto e coprifuoco: ecco dove in Italia

Covid, tornano zona arancione, coprifuoco e mascherine all’aperto, ecco dove
Covid, lockdown generale per 20 giorni da lunedì in Austria e vaccino obbligatorio da febbraio (Foto Youtube)
1 di 2
  • Covid, tornano zona arancione, coprifuoco e mascherine all’aperto

    La situazione dei contagi generale è ancora sotto controllo in Italia rispetto agli altri paesi europei, tuttavia a livello locale tornano alcune misure restrittive. Le misure più ferree sono dovute all’aumento dei contagi. In alcuni comuni tornano la zona arancione con coprifuoco. In altre città ci saranno restrizioni nei mercatini di Natale. Alcuni hanno introdotto anche le mascherine all’aperto. In attesa di un intervento del governo a livello nazionale alcuni comuni introducono misure più severe, come riporta Money.it. Vediamo di seguito tutti i dettagli. Leggi anche: Coronavirus, Pfizer cede la licenza sulla pillola anti Covid: ecco cosa significa e che succederà

    Zona arancione in questo comune

    L’obiettivo dei sindaci è salvare il Natale. Si vogliono evitare le zone rosse sotto le feste. A Nicolosi, un comune del catanese, è tornata la zona arancione e resterà in vigore fino al 24 novembre. Il presidente Nello Musumeci, ha firmato anche un’altra ordinanza che istutuisce la zona arancione anche nei comuni di Limina e Monforte San Giorgio, nel messinese. Tornano varie limitazioni ma viene consentita la ristorazione, con un massimo di quattro persone al tavolo. Torna anche il coprifuoco, dalle 22 varrà per chi non è in possesso di green pass. Leggi anche: Coronavirus, ingresso allo stadio (e non solo) vietato ai non vaccinati? L’ipotesi del Governo

    Le restrizioni nei luoghi della movida

    A Roma le restrizioni riguardano quartieri come Trastevere e Monti mentre a Napoli si prevedono accessi limitati alle zone più affollate. In alcune città in vigore limitazioni al numero delle persone nelle vie dello shopping.  A Trieste il porto e il centro storico sono vietati alle manifestazioni che si potranno svolgere solo utilizzando le mascherine e rispettando il distanziamento, consteward per i controlli. Misure simili anche a Gorizia. Cautela per i mercatini di Natale a Verona e in Trentino-Alto Adige. A Trento, Bolzano e Rovereto servirà il green pass per accedere. A Verona, torna la mascherina obbligatoria anche all’aperto nelle piazze e nelle vie dei mercatini natalizi. L’ANNUNCIO DEL VICE.MINISTRO SILERI: “ECCO COME PASSEREMO IL NATALE”

    CONTINUA A LEGGERE

  • Mascherine all’aperto ad Aprilia

    Come riporta latinaoggi.eu, è stato ripristinato l’uso delle mascherine all’aperto per 7 giorni e il divieto di assembramento. La media vaccinati molto più bassa, con il 10% in meno rispetto alla media regionale e l’incremento dei contagi ha costretto le istituzioni ad intervenire e perciò il sindaco Antonio Terra ha firmato una nuova ordinanza con misure restrittive.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia