NanoPress

Tempo in atto: neve a quote collinari. Immagine satellitare e mappa prossime ore

  • Tempo in atto: neve a quote collinari. Immagine satellitare e mappa prossime ore, la neve sta cadendo in diversi settori della Penisola centro-meridionale 20 aprile 2017

    Tempo in atto: neve a quote collinari. Immagine satellitare e mappa prossime ore, la neve sta cadendo in diversi settori della Penisola centro-meridionale 20 aprile 2017

    Tempo in atto: neve a quote collinari. Immagine satellitare e mappa prossime ore, la neve sta cadendo in diversi settori della Penisola centro-meridionale 20 aprile 2017

    Tempo in atto: neve a quote collinari. Immagine satellitare e mappa prossime ore 20 aprile 2017 – E’ ancora nel vivo l’ondata fredda sulla nostra Penisola con nevicate a tratti intense sui settori interni del Centro-Sud, con quota che sta raggiungendo localmente i 500 metri e lo farà nei ancora nei prossimi minuti sulle regioni di Umbria, Marche, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia e Calabria. Particolarmente colpiti quindi gli Appennini, specie quello umbro, molisano (Daunia), campano, lucano, area del Gargano, Sila orientale e Pollino. Su questi settori i fiocchi stanno facendo la comparsa associati a rovesci dovuti all’ingresso di aria più fredda in quota, che si sta rovesciando nei bassi strati facendo rapidamente diminuire la colonnina di mercurio sui settori più colpiti. Nella pagina successiva, oltre alla mappa del satellite in diretta, l’evoluzione del tempo atteso nelle prossime ore.

  •  satelliteL’evoluzione del tempo per le prossime ore – Anche nel corso della serata i fenomeni proseguiranno, seppur in modo più rado, su gran parte delle regioni centro-meridionali della nostra Penisola. Entreremmo infatti negli ultimi atti di questa insolita ondata gelida per il mese di aprile con fiocchi attesi ancora tra i 5-600 metri su Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Calabria. Sul resto della Penisola il tempo si manterrà invece generalmente più stabile, specie sui settori tirrenici e al Nord dove correnti più secche dai quadranti nord orientali non permettono precipitazioni o fenomeni degni di rilievo. Nella pagina successiva il video delle previsioni per i prossimi giorni sull’Italia