Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 12 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – lunga ondata di CALDO in ITALIA, forse un break con temporali entro fine mese

METEO: al via una nuova ondata di caldo che dovrebbe accompagnarci per diversi giorni, temporali in ITALIA entro fine mese?

Temperature in aumento ma senza eccessi
Temperature in aumento ma senza eccessi
1 di 4
  • Ondata di caldo al via

    Annunciata durante la scorsa settimana ecco che ora prende il via questa nuova ondata di caldo in Europa e in Italia. L’anticiclone delle Azzorre si estende ormai dalla Penisola Iberica all’Europa centrale passando per il Mediterraneo e l’Italia dove porta condizioni meteo stabili e soleggiato su tutte le regioni. Una componente africana sta facendo affluire aria più calda verso l’Europa la quale farà salire i termometri oltre le medie del periodo. Caldo intenso sull’Italia ma non sarà come l’ondata di caldo di fine giugno. Vediamo allora con una tendenza meteo quanto potrebbe durare e quali saranno i picchi.

    Oltre 10 gradi sopra media in Europa

    Nei prossimi giorni l’anticiclone si rafforzerà sull’Europa sia in termini di pressione al suolo che di geopotenziale. Tra la giornata di domani e Giovedì 25 luglio anomalie positive di temperatura fino a +10/12 gradi dovrebbero interessare Francia, Isole Britanniche, Paesi Bassi e Germania per poi raggiungere sul finire della settimana anche parte della Scandinavia. Condizioni meteo dunque anomale per queste zone che sperimenteranno nuovamente temperature molto elevate anche se probabilmente non da record. Italia che si troverà invece un po’ più ai margini ma dove comunque il caldo e l’afa si faranno sentire con temperature sopra le medie soprattutto al Centro-Nord.

    Picchi oltre i+40 gradi in Italia

    In settimana valori anche superiori ai +40 gradi

    In settimana valori anche superiori ai +40 gradi

    Condizioni meteo stabili e soleggiate oggi in Italia con temperature massime che saliranno un po’ ovunque. Punte più alte previste nelle zone interne del Centro Italia, in particolare tra Lazio e Umbria, e sulle zone interne della Sardegna. Qui si potrebbero anche raggiungerei i +36/38 gradi. Caldo comunque su tutta la Penisola con valori intorno ai +33/34 gradi diffusi. Temperature in generale aumento e comunque sopra le medie del periodo per tutta la settimana secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteo. Entro Venerdì non si escludono punte anche di +40 gradi nelle zone interne del Centro e nelle zone interne della Sardegna. Caldo e afa anche sulla Pianura Padana dove le massime potranno raggiungere i +35/36 gradi accompagnate poi da temperature minime localmente non inferiori ai +25/26 gradi.

  • Nuovo break temporalesco

    Possibile perturbazione sull'Italia per l'ultimo weekend di luglio, con maltempo e temperature in calo secondo i modelli.

    Possibile perturbazione sull’Italia per l’ultimo weekend di luglio, con maltempo e temperature in calo secondo i modelli.

    Ultimi aggiornamenti del modello GFS che confermano almeno fino a Venerdì 26 luglio la persistenza dell’ondata ci caldo ma nell’ultimo weekend del mese potrebbe giungere un break con peggioramento meteo e calo delle temperature. L’anticiclone potrebbe infatti postare i suoi massimi verso l’Europa nord-orientale lasciando parzialmente scoperte le latitudini più basse e dove potrebbe trovare spazio per inserirsi una saccatura atlantica pilotata dal vasto vortice depressionario posizionato tra Islanda e Isole Britanniche. Entro Domenica l’aria più fresca atlantica potrebbe portare un calo delle temperature su tutta l’Italia con temporali soprattutto al Nord e nelle zone interne del Centro-Sud. Anche il modello europeo ECMWF conferma questa tendenza meteo con dunque un break dal caldo più intenso per la fine di luglio.

  • Agosto 2019: temperature sopra media?

    Tendenza meteo agosto 2019 - effis.jrc.ec.europa.eu.jpg

    Tendenza meteo agosto 2019 – effis.jrc.ec.europa.eu.jpg

    L’estate, quella del grande caldo, torna alla carica con un’ultima decade di luglio nuovamente in compagnia delle temperature sopra le medie. Anche se manca ancora moltissimo tempo proviamo a vedere una prima tendenza meteo basata sulle ultime uscite dei modelli stagionali come ECMWF o NMME. Per quanto riguarda le temperature queste potrebbero vedere anomalie positive su buon parte dell’Europa centro-orientale. Valori più vicini alle medie invece su Scandinavia, Isole Britanniche e area Mediterranea. Sull’Italia temperature sopra le medie ma senza particolari eccessi, probabilmente anomalie più marcate al Centro-Nord.

  • Vi invitiamo dunque a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: